La Cooperativa Sociale Pegaso cresce grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio

Una nuova grande occasione per i ragazzi della Cooperativa Sociale Pegaso per cercare di bruciare le tappe nel portare avanti il progetto di inserimento lavorativo nell'ambito dell'agricoltura sociale, finalizzato ad avere un occupazione lavorativa che dia un senso alla loro vita.

Il progetto partito nel 2007, promosso dalla collaborazione tra la Cooperativa Pegaso, il Comune di San Miniato e la AUSL 11 di Empoli, ha visto la nascita di una cooperativa sociale agricola (Sinergica), che attualmente coltiva ortaggi nei terreni de La Badia e della Casa di Ventignano, riceve oggi un importante riconoscimento dalla Fondazione della Cassa di Risparmio di San Miniato. Il contributo di 3000 euro concesso dall'ente ha permesso l'acquisto di oltre 30.000 piantine di diverse varietà orticole, servite per proseguire il percorso di formazione dei ragazzi con disagio psichico.

Cooperativa Sociale Pegaso

Cooperativa Sociale Pegaso

Questo contributo si inserisce in un più largo progetto che ha visto l'acquisto del casolare del Castellonchio di San miniato basso. L'obiettivo è quello di rendere multifunzionale la struttura, integrando le coltivazioni ad orto con attività produttive, cercando di coinvolgere più soggetti possibili.

Fonte: Cooperativa Sociale Pegaso

Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina