Arrivano "Le Notti Rosse": legalità, cultura ed enogastronomia

foto di archivio
foto di archivio

Al via anche a Pisa e Provincia "La Notte Rossa", promossa dalla rete delle Fondazioni Democratiche raccolte nell'associazione Enrico Berlinguer, tra le quali anche La Quercia Pisana-Rami del Sapere.

Anche nel territorio pisano dunque una vera festa della cultura democratica che valorizza il volontariato e le vivaci tradizioni culturali locali e straniere, con l'intenzione di coinvolgere i giovani, nell'intento di offrire loro nuove opportunità e far conoscere e valorizzare luoghi storici, nati spontaneamente il secolo scorso per fare fronte, attraverso solidarietà e forme di sussidiarietà, alle esigenze della vita quotidiana e che ancora molto possono offrire alla società moderna.

Questa seconda edizione delle Notti Rosse, dedicata a “Popoli e Diritti”, coinvolge circa 170 luoghi, tra circoli e case del popolo, in tutta Italia.
L'intera programmazione è stata costruita in stretta collaborazione con i comitati locali di alcune Associazioni (tra cui Unicef, CEFA, Libera, ANPI, Legacoop e ARCI).

L'appuntamento a Pisa (in collaborazione con Arci Il Fortino e la partecipazione di Arci, Libera, Case del Popolo)

A Pisa l'appuntamento sarà per sabato 4 ottobre presso il circolo Arci Il Fortino (necessaria tessera Arci, nella serata in promozione a 5 euro) con il seguente programma: ore 19 "Non Gioco Più": riflessione sulle macchinette mangiasoldi (che Il Fortino ha tolto), presentazione del BookFace Corner, l'angolo di libri e di facce, dove si parla, si legge, con o senza Internet e incontro con Arci, Libera, Case del Popolo, Fondazione La Quercia Pisana-Rami del Sapere. Ore 20,30 Cena slow "Sapori d'autunno" a base di gnocco con soppressata, salumi nostrani, pappa al pomodoro, pennette alla boscaiola, peposo con le patate, yogurt del Pedrazzi con miele di spiaggia o torta coi bischeri del Paolicchi e vino buono (informazioni e prenotazioni su info@circoloilfortino.it). Ore 22 Il Fortino tra cene e futuro: talk show "Acquarello".

Posti esauriti per la cena, si può comunque partecipare alle altre iniziative della serata

L'appuntamento a Santa Croce Sull'Arno (in collaborazione con Arci Primavera, associazioni Arturo, Nour e Co.S.San)

In provincia sarà il circolo Arci Primavera di Santa Croce sull'Arno il luogo di riferimento dell'evento di domenica 5 ottobre alle ore 18 con "AperiVivo: musica e cibo" in collaborazione con le associazioni Arturo, Nour e Co.S.San.

Fonte: Rami del Sapere Fondazione La Quercia Pisana

Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina