Sicurezza stradale, un’app avvisa le auto se ci sono atleti sulle carreggiate

smartphone01

E’ stata presentata all’autodromo del Mugello una nuova iniziativa che permette a tutti coloro che effettuano attività sportiva sulle strade, come per esempio podisti e ciclisti, di allenarsi in maggiore sicurezza. Si chiama ‘SmanApp’, nuova applicazione per smartphone e tablet che avvisa gli automobilisti della presenza di un atleta sulla loro strada. Al corridore sarà sufficiente attivare l’applicazione per avvisare immediatamente tutte le auto della propria presenza sull’asfalto. Se invece a utilizzare la app sarà un pedone o un disabile che vuole attraversare la strada potrà, cliccando su un’icona, far partire un segnale di avviso a tutte le auto che si trovano nell’arco di 250 metri. Ovviamente, anche gli automobilisti dovranno scaricare la app e tenerla attiva durante gli spostamenti.

All’incontro era presente Stefano Baldini, medaglia olimpica alla Maratona di Atene 2004, che ha testimoniato come sia pericoloso allenarsi in strada: “Dobbiamo ammettere che siamo un po’ tutti indisciplinati quando ci spostiamo, ma è anche vero che spesso le nostre strade non sono organizzate per ricevere gente che si sposta in modo diverso &ndash ha detto Baldini &ndash Io mi allenavo sempre su strada, ma ero fortunato perché ero seguito dai miei collaboratori che mi avvertivano e mi tenevano lontano dai pericoli a cui potevo andare incontro. Questa app potrà essere utile per ridurre la distrazione dei conducenti, che è la maggiore causa di incidenti”. L’obiettivo degli ideatori è di diffondere il più possibile l’applicazione, che è gratuita, perché la piena efficacia sarà possibile solo se sarà attivata da tutti. Oltre alla segnalazione di persone sulla strada, il sistema avvisa anche della presenza di cantieri sul percorso, effettua richieste di soccorso segnalando il luogo dove è necessario l’intervento e indica le officine meccaniche e le carrozzerie più vicine.

Fonte: ANSA

Tutte le notizie di Scarperia

<< Indietro



loading...




torna a inizio pagina