Mostra Internazionale dell'Artigianato, i bambini imparano a seminare fiori e ortaggi nel laboratorio Heyart al padiglione Arsenale

La sezione del padiglione Arsenale dedicata al riciclo, riuso ed ecosostenibilità (foto gonews.it)
La sezione del padiglione Arsenale dedicata al riciclo, riuso ed ecosostenibilità (foto gonews.it)

L'artigianato passa anche dal riutilizzo dei prodotti finiti: un'intero padiglione della Mostra Internazionale dell'Artigianato alla Fortezza da Basso è occupato ad mercatini e associazioni dedite alla nobile arte del riciclo.

Nel padiglione Arsenale si possono trovare borse nate dai copertoni di bicicletta, sedie di tappi di sughero, vestiti vintage pronti a trovare una nuova vita. Nella sala dedicata ai laboratori e curata dall'associazione Heyart, Francesca Parrini dell'associazione Riciclidea di Prato insegna ai bambini "che frutta e verdura non nascono direttamente nei supermercati, ma hanno bisogno di acqua, sole e tanto amore".

'L'orto in casa', questo il nome del workshop, parte da materiali di riciclo. Si parte da una scatola di tetrapack usato, generalmente del latte, come primo vaso provvisorio per fiori od ortaggi. Da lì si 'personalizza' con carta, gessetti e pennarelli. I bambini poi lo riempiranno di terra e pianteranno quello che vogliono tra i semi, interamente biologici, a disposizione. Una volta arrivati a casa dovranno forare il vaso per non far marcire i semini. E trascorso il tempo necessario per far crescere la pianta, i giovani agricoltori dovranno prendere un vaso vero per far far nascere l'orto in casa.

"In casa poi si trovano moltissimi oggetti che vengono buttati una volta utilizzati - continua Parrini -, ma con un po' di fantasia possono nascere nuove cose ancora più belle".

Decine di bambine e bambini nel pomeriggio di oggi, 25 aprile, hanno voluto provare questa esperienza sotto gli occhi soddisfatti dei loro genitori. Domani, domenica 26 aprile, sempre alle 16 si terrà un altro laboratorio per i più piccoli. Avverrà la 'magica' trasformazione della pasta in gioielli e collane personalizzate. Appuntamento da non perdere come la visita dell'intero padiglione, stimolante per gli occhi e per la mente.

 

Elia Billero

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina

loading...

Info mostra: Mappa | Programma