Le perle del paesaggio in 135 scatti: una mostra a Palazzo Grifoni delle associazioni Limen e La Stazione

(foto Veronica Gentile per gonews.it)
(foto Veronica Gentile per gonews.it)


Una mostra fotografica a Palazzo Grifoni per illustrare i migliori e più particolari paesaggi samminiatesi. Questa l'ultima iniziativa dell’associazione Limen, in collaborazione con il Circolo fotografico dell’associazione La Stazione e altri fotografi di professione e non, che verrà inaugurata sabato 11 luglio alle 18. “Paesaggio, 5 dialoghi fra uomo e natura nel territorio di San Miniato” è il titolo dell'allestimento, patrocinato dal Comune di San Miniato e dalla Fondazione CRSM.

Alla conferenza presenti l'assessore al bilancio Gianluca Bertini, il presidente di Limen Armando Benvenuti e per il team che ha fatto nascere il progetto Enrico Macelloni, Giovanni Corrieri, Alberto Profumo, Lori Bagnoli e Piero Fiaschi.

"Lavoriamo sul territorio in modo 'conveniente', sia per il territorio stesso che per noi, cercando di modificare in positivo le bellezze della zona", sintetizza l'attività di Limen Benvenuti. Un'altra iniziativa di Benvenuti e Profumo è legata ai giovanissimi: 'Pulcini a scuola', veterinario che ha fatto conoscere nelle classi del comprensorio i piccoli animali.

Le 135 foto dei 5 percorsi geografici (Colline del Chiecina, Castelli e pievi, Ville, Dal Chiecina all'Elsa, Ai lati della via Guinzia) pongono l'attenzione anche su vere e proprie perle da riscoprire: "Penso alla pieve di Barbinaia, al Castello di Toiano appena fuori dal territorio comunale, ai resti delle tabaccaie", elenca Corrieri, profondo conoscitore del territorio.

La mostra, aperta tutti i giorni dalle 16 alle 20 nei giorni feriali e dalle 17 alle 23 per i festivi, sarà riproposta in versione ridotta anche nei circoli Arci del territorio. "Vorremmo che diventasse un patrimonio storico, e che su questo si possa lavorare per altri progetti futuri", conclude Benvenuti.

“Progetti come questo danno veramente lustro ad un territorio variegato e ricco di sorprese qual è San Miniato – ha commentato il sindaco della Città della Rocca, Vittorio Gabbanini -. Grazie al lavoro e alla passione che questi fotografi e architetti hanno messo per realizzare questo progetto, possiamo presentare un biglietto da visita che ha tutte le carte in regola per invogliare i turisti a scoprire San Miniato e i cittadini a riscoprirla. Un grazie alle associazioni che hanno impiegato forze e risorse in un’iniziativa che mette in risalto una delle peculiarità della nostra terra: il paesaggio”.

Elia Billero

Tutte le notizie di San Miniato

<< Indietro
torna a inizio pagina