A.T.T. sulle tavole dei toscani con Latte Maremma: ecco una confezione speciale

att_latte_maremma_

Dal giugno scorso il Latte Maremma parzialmente scremato da un litro è in vendita con una confezione speciale personalizzata con il logo dell’Associazione Tumori Toscana A.T.T. Parte del suo prezzo di vendita contribuirà, infatti, all’assistenza domiciliare e gratuita dei malati oncologici toscani offerta dall’A.T.T.

“Siamo ben felici di sostenere chi ogni anno aiuta migliaia di persone in difficoltà – ha dichiarato il Presidente del Consorzio produttori Latte Maremma, Fabrizio Tistarelli -. Il latte maremmano, che quotidianamente entra nelle case dei toscani, oltre a rappresentare un modello di alimentazione sana diviene anche una solida mano tesa a chi ne ha bisogno”.

Da cinquant’anni il Consorzio impiega parte delle proprie risorse a favore delle fasce deboli ha spiegato il presidente Tistarelli sottolineando che “la collaborazione con l’A.T.T. è un altro passo importante perché storicamente i nostri interventi economici si sono concentrati soprattutto sulla Maremma, mentre questo accordo ci fa essere concretamente presenti nel resto della regione”.

“Siamo particolarmente orgogliosi di essere i beneficiari di questa importante iniziativa all’insegna di qualità, salute e benessere – ha dichiarato il Presidente A.T.T. Giuseppe Spinelli-. Grazie a questo accordo un prodotto di eccellenza come il Latte Maremma aiuterà l’A.T.T. ad assistere i malati di tumore della Toscana e a sensibilizzare sull’importanza di una sana e corretta alimentazione quale strumento di prevenzione e benessere. Collaborazioni come questa – ha proseguito – sono fondamentali per entrare nelle case delle famiglie toscane e promuovere la nostra attività, ed è incoraggiante vedere come nonostante la crisi ci siano ancora aziende disposte ad investire nel sociale sostenendo associazioni come la nostra per le quali è sempre più difficile trovare le risorse per andare avanti”.

“Siamo dunque grati – ha concluso Spinelli- a Latte Maremma per questa collaborazione che rafforza ulteriormente il nostro legame col territorio toscano e confidiamo nella sensibilità dei consumatori per continuare a fornire, a sempre più pazienti, le cure a casa gratuite con professionalità ed amore.”

att_latte_maremma_01

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina