Nidaa Badwan torna al Moca: prolungata la mostra fino a marzo 2016

montecatini_nidaa_badwan

Due mesi e mezzo dopo il suo primo arrivo a Montecatini per l’inaugurazione della mostra “Cento giorni di solitudine”, la giovane artista palestinese Nidaa Badwan è tornata in città per una breve visita. Felice per il visto ottenuto che le permette di vivere adesso più serenamente a San Marino, Nidaa ha appreso direttamente dalle parole dell’assessore Bruno Ialuna la notizia che la mostra al Moca (Montecatini Contemporary Art) sarà prolungata di altri due mesi. Non chiuderà insomma il 6 gennaio 2016 ma il 13 marzo 2016, consentendo quindi a numerose scuole della zona, a curiosi e appassionati di vedere da vicino e con più tempo a disposizione l’allestimento al piano terra di viale Verdi. Compresa la camera di casa sua, riprodotta nelle sue dimensioni originali.

Intanto la mostra di Nidaa Badwan sta continuando a far parlare di sé, portandosi dietro ancora l’eco della protesta tutta particolare messa in atto quando ancora viveva a Gaza e si auto recluse in camera sua per 14 mesi, iniziando a scattare foto su foto. Lottando così contro il regime di Hamas e immaginando un mondo migliore tra le mura di casa.

“La visita di Nidaa ci rende orgogliosi – ha detto l’assessore Ialuna – per il messaggio che ha inviato al mondo da quando ha deciso di ribellarsi, per il suo coraggio e per l’onore che abbiamo ancora di ospitare le sue opere qui a Montecatini. La mostra resterà aperta ancora a lungo, fino a metà marzo,  lo annunciamo con piacere augurandoci ancora di riavere Nidaa qui in città in mezzo ai suoi molti impegni. Adesso sta svolgendo l’importante attività di assistente all’università di San Marino ed è un’artista tra le più richieste. Complimenti a Nidaa”.

Dopo Montecatini l’artista esporrà anche in Danimarca, al Trapholt Museum of Modern Art, ma ci sono già contatti con altri importanti musei.

La Cooperativa Le Macchine Celibi che gestisce il Moca proporrà ogni terza domenica del mese, a partire dal 20 dicembre, una visita guidata gratuita “all’ultimo minuto” della durata di 1h presso il Montecatini Contemporary Art.

Il primo appuntamento è previsto per domenica 20 dicembre 2015 alle ore 16,30 che seguirà l’affascinante percorso espositivo dell’artista palestinese Nidaa Badwan e ripercorrerà tramite le sue immagini la storia dei suoi “100 giorni di solitudine”

A seguire la visita proseguirà lungo gli altri ambienti del museo dove si potranno apprezzare i capolavori dell’arte del Novecento fra cui Mirò ed Annigoni

Non occorre prenotazione – la visita è gratuita.

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Montecatini Terme

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina