Fusioni dei Comuni, urne aperte per i referendum fino alle 15

(foto gonews.it)
(foto gonews.it)

Urne aperte fino alle ore 15:00 di oggi per i referendum sulla fusione di sei comuni toscani: Capolona e Castiglione Fibocchi in provincia di Arezzo, Castellina Marittima e Riparbella in provincia di Pisa e San Marcello e Piteglio in provincia di Pistoia.

Si tratta di un referendum consultivo: spetterà poi al Consiglio regionale decidere nel merito.

Ieri si è votato dalle 8:00 alle 22:00. Questi i dati sull'affluenza:

Comuneelettorivotanti%
SAN MARCELLO PISTOIESE6.1791.32021,36
PITEGLIO1.71853831,32
totale7.8971.85823,53
RIPARBELLA1.27454342,62
CASTELLINA MARITTIMA1.66261537,00
totale2.9361.15839,44
CAPOLONA4.3181.22728,42
CASTIGLION FIBOCCHI1.7401.00057,47
totale6.0582.22736,76

A Capolona e Castiglion Fibocchi sono chiamati al voto complessivamente 6.056 elettori, a Castellina Marittima e Riparbella possono votare in 2.943 e in 7.905 a Piteglio e San Marcello. Possono partecipare al voto anche gli stranieri residenti da almeno cinque anni.

In tutta la Toscana dal 2012 sono già stati diciassette i referendum che si sono svolti in comuni che avevano deciso di fondersi. Nove hanno detto sì e per otto la fusione c'è già stata: Abetone e Cutigliano lo faranno dal 1 gennaio 2017. I comuni di tutta la regione sono così passati da 287 a 279 (e saranno 278 tra pochi mesi). Otto referendum sono stati invece bocciati.

Fonte: Regione Toscana

Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina