Il Ministro Padoan riceve l’ad di MPS, avviato il confronto per il piano industriale

monte dei paschi di siena

Il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan, ha ricevuto oggi il presidente e l’amministratore delegato di Banca Monte dei Paschi di Siena, Alessandro Falciai e Marco Morelli. Lo riferisce una nota del Mef precisando che “il Ministro e i suo collaboratori hanno avviato con il management della banca il confronto propedeutico alla definizione del piano industriale che contempla la ricapitalizzazione precauzionale”.

Tesoro,nelle prossime settimane piano industriale a Bce
Il Piano industriale di Mps “nelle prossime settimane andrà sottoposto alla Banca Centrale Europea che ne dovrà valutare l’efficacia rispetto all’esigenza di rafforzamento del capitale con l’obiettivo di rendere la banca, di per sé solvibile, in grado di resistere agli ipotetici scenari avversi formulati nel corso degli stress test dello scorso anno” Lo afferma una nota del Mef sottolineando che il piano industriale dovrà essere sottoposto anche alla Commissione europea affinché questa ne possa verificare la compatibilità con la disciplina europea sugli aiuti di Stato.

Un incontro durato poco più di un’ora in cui è stato fatto un ‘giro di orizzonte’ sui temi sul tavolo, senza entrare nello specifico. Così fonti finanziarie spiegano il contenuto del vertice a Roma fra il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, l’ad di Mps, Marco Morelli e il presidente dell’istituto senese Alessandro Falciai. Riguardo lo smaltimento dei crediti deteriorati, fra i punti toccati anche quelli già emersi nei giorni scorsi: Padoan ha già dichiarato che il Fondo Atlante non avrà un ruolo, mentre Morelli ha detto che sono potenzialmente attivabili diverse strade, anche combinandole fra loro: svalutazione, mantenimento in portafoglio, cessione, separazione attraverso un veicolo, come una bad bank, che potrebbe poi essere usata anche per le sofferenze di altri istituti. Su quest’ultima ipotesi peserebbe però il rischio bocciatura da parte di Bce e Ue. Fra i punti discussi oggi anche i contenuti del decreto che il ministero dovrebbe adottare in settimana per la garanzia sulla liquidità di Mps, permettendo così alla banca di iniziare a emettere bond.

Fonte: ANSA

Tutte le notizie di Siena

<< Indietro



loading...




loading...
torna a inizio pagina