Da New York per conoscere il sistema sanitario toscano a Empoli e Sovigliana

empoli_casa_della_salute_santa_andrea02[1]

Una delegazione di studenti del corso di laurea in Infermieristica dell’Università di New York (College of Nursing) visiterà domani, mercoledì 11 gennaio, l’Agenzia per la Formazione di Sovigliana di Vinci dell’Ausl Toscana Centro e la Casa della Salute “Sant’Andrea” di Empoli.

Come già accaduto in passato, gli studenti americani, accompagnati dalla professoressa Marilyn Hammer, visiteranno la mattina i laboratori dell’Agenzia (dalle ore 10.30 alle 13.00) per conoscere da vicino i modelli formativi e di organizzazione del sistema sanitario toscano e nel pomeriggio l’esperienza della Casa della Salute di Empoli (dalle ore 14.00 alle 16.00).

Nel corso della visita gli studenti avranno, inoltre, la possibilità di incontrare i corrispettivi colleghi italiani e i loro formatori del secondo e terzo anno del corso di laurea in Infermieristica dell’Agenzia per Formazione, che già negli anni scorsi è stata oggetto di visite analoghe, quale punto di riferimento a livello nazionale.

L’incontro consentirà il confronto fra i due diversi sistemi sanitari e formativi: quello italiano/toscano e quello americano.

La professoressa Marilyn Hammer illustrerà, infatti, l’organizzazione del sistema sanitario americano, mentre il direttore dell’unità operativa complessa organizzazione dei servizi sanitari territoriali, Piero Salvadori, spiegherà il modello della Casa della Salute, in termini di finalità, vantaggi e sviluppo nel territorio Empolese Valdelsa e del Valdarno Inferiore e in Toscana.

Ad accogliere la delegazione Americana ci sarà, fra gli altri, anche il direttore dell’unità operativa complessa formazione universitaria e a valenza extraziendale dell’Ausl Toscana Centro Manuela Marcucci.

Fonte: Ufficio Stampa Empoli Asl Area Vasta Centro

Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro



loading...

torna a inizio pagina