Lutto a Pontedera, è morto il figlio 28enne di due dipendenti del Comune

L'ingresso del municipio di Pontedera (foto gonews.it)
L'ingresso del municipio di Pontedera (foto gonews.it)

Se n’è andato a 28 anni Alberto Ingorgia, figlio di due dipendenti comunali di Pontedera. Da tempo soffriva di una grave malattia e nella giornata di oggi, mercoledì 11 gennaio, si è spento all’ospedale di Siena, dove era ricoverato da qualche giorno. Il padre Alberto è dipendente del Comune per l’ufficio tributi, la madre Marilena Gronchi lavora nella segreteria del sindaco Millozzi, che ha voluto ricordare il giovane Alberto.

Lo stordimento mi impedisce di trovare parole che possano rappresentare, come invece vorrei, l’affetto, la vicinanza e la commozione per la perdita del figlio di due nostri dipendenti. Tutto il Comune di Pontedera si stringe intorno al dolore dei genitori, della sorella, della famiglia e degli amici. Buon viaggio caro Alberto” ha scritto il sindaco Simone Millozzi su Facebook.

La salma di Andrea da oggi sarà alla Misericordia di Pontedera. Il funerale è stato fissato per venerdì alle 15 all’interno del duomo pontederese.

Tutte le notizie di Pontedera

<< Indietro



loading...



torna a inizio pagina