Muore il professor Graziano Arrighetti, emerito di Letteratura greca

Graziano Arrighetti
Graziano Arrighetti

Insignito dell’Ordine del Cherubino nel 1981, nel 2007 era stato nominato Emerito di Letteratura greca


Il 10 gennaio è scomparso Graziano Arrighetti, professore emerito di Letteratura greca dell’Università di Pisa. Nato a Firenze nel 1928, tra il 1947 e il 1951 ha studiato presso l’Università di Pisa e la Scuola Normale Superiore. Nell’Ateneo pisano è stato allievo di Giorgio Pasquali. Tra il 1951 e il 1953 si è perfezionato presso l’Istituto italiano per gli studi storici. Dal 1956 ha insegnato presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Pisa, prima come assistente in Grammatica greca e latina, poi dal 1969 come professore ordinario di Letteratura greca, fino al pensionamento nel 2001.

Nell’anno accademico 2006/2007 è stato nominato professore emerito. Graziano Arrighetti è stato direttore dell’ex Istituto di Filologia greca dal 1976 al 1978 e direttore del dipartimento di Filologia classica dal 1986 al 1988. È stato insignito dell’Ordine del Cherubino nel 1981.

Tra le sue edizioni più volte ristampate si ricordano quella delle Opere di Epicuro e di Esiodo.

Nel 1995 gli è stato conferito il “Praemium Classicum Clavarense” da parte della sezione di Chiavari dell’Associazione Italiana di Cultura Classica. Nel 1998 è stato nominato socio dell’Accademia delle Scienze di Göttingen e membro dell’Institute for Advanced Study di Princeton.

La salma di Graziano Arrighetti sarà esposta alla Misericordia in via Pietrasantina (dalle 8 alle 19.45) fino al giorno dei funerali, che si terranno venerdì 13 gennaio, alle ore 10.30, presso lo stesso cimitero della Misericordia, in via Pietrasantina.

Fonte: Università degli Studi di Pisa

Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro



loading...

torna a inizio pagina