Parcheggiatori abusivi multati, rafforzata l’azione delle forze dell’ordine

Abusivi nel parcheggio del mercato di Paparelli a Pisa
Abusivi nel parcheggio del mercato di Paparelli a Pisa

“Continua l’attività di prevenzione e contrasto finalizzata a reprimere le attività di parcheggiatori abusivi presenti in alcune aree di sosta della città, come pianificato In Prefettura in sede di Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica.

Per tale obiettivo sono stati realizzati dei servizi di controllo da parte dei Carabinieri che,  pur facendo un enorme sforzo in termini di risorse umane hanno attivato anche questo nuovo servizio per arginare l’illegalità, anche sotto il profilo della sosta, che numerosi cittadini e cittadine hanno ripetutamente segnalato.

Così, in data 10 gennaio, dalle ore 9,30 alle 12,30 in Pisa via Andrea Pisano, i Carabinieri hanno svolto una nuova importante azione di prevenzione elevando a carico di cittadini extracomunitari  numerose sanzioni previste dal codice della strada per attività abusiva di parcheggiatore, impedendo in quella fascia oraria il reiterarsi delle violazioni.

Oltre ai lusinghieri successi conseguiti dalle Forze dell’Ordine che hanno, negli ultimi mesi, elevato numerose sanzioni nei confronti di coloro che esercitavano l’attività di parcheggiatore abusivo, stamane ho nuovamente sensibilizzato i vertici delle Forze di Polizia. A seguito di tale sollecitazione si è tenuta in Questura un’apposita riunione tecnica operativa finalizzata ad una migliore programmazione e ottimizzazione dei servizi per rendere ancora più efficace l’attività di contrasto al fenomeno.

Ciò al fine di incrementare la governance della sicurezza e riaffermare i valori della cultura della legalità che deve fondarsi sul rispetto delle regole da parte di tutti.
Per queste ragioni, dopo averlo già fatto in diretta radio, rinnovo l’invito a tutti i cittadini a collaborare alla ‘Sicurezza partecipata’, segnalando ogni azione illecita posta in essere dai parcheggiatori abusivi alle centrali operative delle Forze dell’Ordine 112, 113 e 117  e della polizia municipale”.
 

Attilio Visconti, prefetto di Pisa

Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro



loading...


torna a inizio pagina