Patrizia Pepe e l’obiettivo dichiarato: “Superare i 130 milioni di euro di ricavi”

(foto Luca Bruschi)
(foto Luca Bruschi)

Patrizia Pepe punta a un 2017 di crescita grazie ai mercati esteri. Quest’anno “dovremmo passare i 130 milioni di ricavi, a fronte dei circa 120 milioni del 2016”, ha spiegato l’ad Claudio Orrea in occasione della presentazione della nuova collezione autunno-inverno 2017 a Pitti Uomo, oggi a Firenze, con Marco Bocci come testimonial.

“Il 2016 si è chiuso bene – ha spiegato -, abbiamo fatto un grosso sviluppo del retail con una ventina di aperture, un programma che intendiamo continuare anche per il 2017 essenzialmente sviluppando l’estero. Abbiamo iniziato nel 2016 con la Spagna e la potenzieremo ulteriormente, rafforzeremo la Germania, la Russia che è un mercato che ci sta dando ottimi risultati, ma stiamo studiando anche altri mercati”.

Nella nuova collezione uomo di Patrizia Pepe i capi ‘istituzionali’ del guardaroba maschile, come il cappotto e le giacche, vengono personalizzati da dettagli tecnici: zip catarifrangenti, finiture gommate, reti di nylon. “Lo spirito urbano caratterizza il nostro uomo, e i dettagli sportivi danno energia ai capi”, ha osservato Patrizia Bambi, fondatrice dell’azienda.

Fonte: Ansa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina