Sicurezza sul territorio, parte domani la raccolta firme della Lega Nord Empolese Valdelsa

Marco Cordone (foto gonews.it)
Marco Cordone (foto gonews.it)

Come anticipato ieri in un precedente comunicato stampa, a seguito dell'episodio di criminalità accaduto la notte del 9 gennaio c.a. a Castelfiorentino (ultimo di una serie di cruenti episodi di criminalità che hanno interessato tutto il territorio dell'Unione dei Comuni), domani giovedì 12 gennaio a Empoli (FI), presente il Segretario Marco Cordone con alcuni collaboratori, parte la raccolta di firme promossa dalla Lega Nord Empolese Valdelsa ma aperta a tutti, per avere più sicurezza e sulla giustizia certa.

I punti salienti della petizione che si potrà firmare dalle ore 9 alle ore 13,15 ad un'apposita postazione ubicata all'ingresso del mercato settimanale di via Bisarnella, lato parcheggio vigilanza Lince sono:
1) certezza ed effettività della pena;
2) cancellazione dal codice penale del reato di "Eccesso colposo di legittima difesa";
3) inasprimento della pena per i furti in abitazione;
4) revisione dell'istituto del patteggiamento nel codice di procedura penale;
5) forti perplessità sulla chiusura dell'OPG (Ospedale Psichiatrico Giudiziario) di Montelupo Fiorentino e la sua sostituzione con le REMS, strutture assolutamente non sicure;
6) più uomini e mezzi delle Forze dell'ordine sul territorio e maggiori risorse da destinare al comparto Sicurezza;
7) un contributo, con modalità da defenire e proporzionale al reddito delle vittime, degli Enti locali al pagamento delle spese legali di chi subisce furti e rapine.

Fonte: Lega Nord Toscana - sezione Empolese Valdelsa 'Olmucci e Infante'

Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina