Sparatoria a Castelfiorentino, Salvadori (Pd): "Evitare strumentalizzazioni e distorsioni della realtà"

Monica Salvadori
Monica Salvadori

"Interveniamo sul grave fatto che si è svolto ieri sera in pieno centro a Castelfiorentino. La sparatoria avvenuta presso il bar in piazza Gramsci è stato un gesto mai visto prima, deprecabile e di assoluta gravità. Peraltro eravamo in riunione nella nostra sede in affitto nello stesso edificio e ci siamo trovati in prima persona ad assistere a una scena che non è degna di Castelfiorentino e dei suoi abitanti. Auspichiamo che i feriti possano rimettersi al più presto e chiediamo alle forze dell'ordine, che si sono adoperate già nella scorsa notte, ad individuare i responsabili e a porre fine a questa brutta vicenda nel più breve tempo possibile. I fatti avvenuti richiamano tutti ad un forte senso di responsabilità, evitando strumentalizzazioni e distorsioni della realtà, ma riportano in evidenza il tema della sicurezza come una priorità in Italia. A partire dal territorio continueremo a lavorare come PD a fianco dell'amministrazione seguendo tutte le strategie possibili per aumentare il livello di sicurezza della nostra comunità. Da un lato nell’ottica della repressione in stretta collaborazione con le forze dell’ordine per l’applicazione ed il rispetto rigoroso delle regole e dall’altro nell’ottica della prevenzione, con nuove prassi di presidio e di controllo sociale degli spazi comuni".

Monica Salvadori, segretario Unione Comunale Pd Castelfiorentino

Tutte le notizie di Castelfiorentino

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina