Furto nella sede di Autolinee Toscane, scatta la denuncia contro ignoti

autolinee_toscane_

Furto nella sede di Autolinee Toscane a Borgo San Lorenzo. Questa notte alcuni malviventi si sono introdotti nella sede dell'azienda che gestisce il trasporti pubblico nell'area fiorentina, hanno scassinato la cassaforte e rubato oltre 3.000 euro insieme ad alcuni assegni.

Ad accorgersi del furto un dipendente dell'azienda all'apertura degli uffici. Immediatamente chiamati i Carabinieri che, durante la mattina, hanno effettuato i rilievi necessari per ricostruire l'episodio e risalire ai responsabili.

Secondo quanto è stato possibile ricostruire, i ladri si sarebbero introdotti nei locali aziendali intorno alle 3.30 della notte, scardinando una finestra posta al primo piano e, una volta all'interno, avrebbero puntato direttamente alla cassaforte, nascosta dietro un quadro.

Sono riusciti ad aprirla forzandola con dei pali di ferro, trafugando l'intero contenuto (3.000 euro in contanti, una carta di credito e un libretto degli assegni). Sono fuggiti con la refurtiva attraverso una uscita secondaria.

L'ora e la dinamica del furto sono state ricostruite grazie ad informazioni ottenute da un conducente, che si è accorto delle luci accese di alcune stanze della sede intorno alle 4 del mattino, e poi perché gli stessi ladri usciti dagli uffici di AT hanno preso di mira anche gli uffici di un'altra azienda vicina, facendo scattare però l'allarme e il pronto intervento dei Carabinieri.

Dopo il sopralluogo di questa mattina da parte delle forze dell'ordine Autolinee Toscane ha sporto denuncia contro ignoti, con l'augurio che le forze dell'ordine riescano ad identificare e perseguire quanto prima i colpevoli.

Secondo quanto spiegato dai carabinieri, dopo aver messo a segno il colpo nella sede di Autolinee toscane, i ladri hanno colpito nell'azienda confinante, specializzata nella vendita di attrezzature agricole, mettendo fuori uso alcune telecamere di sicurezza e portando via una trentina di motoseghe.

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Borgo San Lorenzo

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina