Borseggio al dehor in piazza Santa Croce, una denuncia dalla municipale

Un mezzo della polizia municipale di Firenze
Un mezzo della polizia municipale di Firenze

Ruba la borsa a una turista seduta in un dehor, ma viene fermato e denunciato dalla Polizia Municipale. Il protagonista della vicenda è un cittadino straniero già noto alle forze dell'ordine. È accaduto questa mattina in piazza Santa Croce.

Tre turiste, di nazionalità australiana, erano sedute nel dehor di un locale quando due persone, sedute dietro di loro, hanno approfittato di un momento di distrazione per portare via la borsa che una delle donne aveva poggiato su una sedia. La derubata ha immediatamente dato l'allarme, notando la borsa in mano ad un uomo che si stava allontanando. Il pronto intervento dei titolari di un pubblico esercizio insieme alla pattuglia della Polizia Municipale in servizio sulla piazza hanno permesso di bloccare l'uomo.

La borsa è stata quindi restituita alla proprietaria. L'uomo fermato è risultato privo di documenti di riconoscimento: dal fotosegnalamento è risultata essere un trentaduenne già noto alle forze dell'ordine e non in regola con le norme sull'immigrazione. Per lui è scattata la denuncia per furto aggravato e per immigrazione clandestina.

"Ancora una volta la Polizia Municipale è intervenuta prontamente bloccando il malvivente e restituendo la borsa alla proprietaria - commenta l'assessore alla sicurezza urbana e Polizia Municipale Federico Gianassi -. Ringrazio gli agenti in servizio stamani in piazza Santa Croce e tutto il corpo per il lavoro quotidiano a tutela di cittadini e turisti".

Fonte: Comune di Firenze - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina