Comitato Etico del Meyer, lezione magistrale della professoressa Marta Cartabia

comitato_etico_bioetica_meyer_ospedale_pediatrico_empoli_2017_05_19

Accanimento terapeutico, consenso informato, terapie innovative, nuove tecnologie: le nuove frontiere della pediatria che maggiormente pongono quesiti etici. Fino a dove è lecito spingersi nell’impiego massivo dei sostegni vitali? Qual è il confine nell’utilizzo di farmaci o tecnologie inediti? Domande  che con sempre maggiore frequenza si pongono nei centri di elevata specializzazione quale è il Meyer.

Temi a cui risponde il Comitato etico locale, attivo dallo scorso ottobre, che al pediatrico fiorentino, come previsto da Regolamento e Statuto aziendale non solo si occupa dei grandi temi etici, esprimendo indirizzi e pareri, ma esercita anche l’importante ruolo di propulsore culturale per gli operatori e il pubblico più vasto. Il Comitato etico è un attore culturale che promuove ricerca, documentazione e confronto. In questa ottica vanno inquadrate le “Lezioni fiorentine di bioetica pediatrica”  che ospitano  esperti di elevato rilievo. Venerdì 19 maggio dalle ore 14,30 presso l’aula magna del Meyer si terrà la lectio magistralis “Tra legge ed etica: elogio dell’imperfezione”, tenuta dalla professoressa Marta Cartabia, Vice Presidente della Corte Costituzionale,  docente e costituzionalista italiana. Un appuntamento rilevante che offrirà riflessioni di spessore sui temi etici.

Ad introdurre l’incontro Alberto Zanobini, Direttore Generale. Interverranno Luigi Dei, Rettore dell’Università di Firenze e Andrea Simonincini, Presidente del Comitato etico locale. A questo incontro seguirà il 20 ottobre la lezione di Joe Brierley, vice presidente del comitato etico del Great Ormond Street Hospital, ospedale pediatrico di Londra, sul tema attualissimo del “Ruolo del Comitato di bioetica clinica in un ospedale pediatrico”.

Il Comitato etico locale del Meyer annovera ai suoi vertici esperti dei rilievo: oltre al  prof Andrea Simoncini docente di Diritto Costituzionale all’Università degli studi di Firenze (Presidente),  la prof Laura Palazzani, ordinario di Filosofia del diritto alla Lumsa di Roma (Vice Presidente). La sua composizione è multiprofessionale: i componenti interni ed esterni al Meyer, sono esperti qualificati nelle materie giuridico-umanistiche e tecnico-scientifiche necessarie per un corretto dibattito bioetico.

Andrea Simoncini, giurista (Presidente del Comitato etico locale)

Fiorentino d’adozione, è docente di Diritto Costituzionale presso la Scuola di Giurisprudenza dell’Università di Firenze. Dal maggio 2004 è membro del Comitato scientifico dell’associazione Eunomia di Firenze. Numerosi gli incarichi ricoperti in prestigiose istituzioni: dal 2006 al 2009 è stato nominato membro del Consiglio di amministrazione della Fondazione “Teatro del Maggio musicale fiorentino”. Dal 2008 fa parte del Comitato di Indirizzo Scientifico dell’Associazione dei Comuni italiani (ANCI). All’attivo anche collaborazioni con università all’estero: è visiting Professor presso la Law School della University of Notre Dame e visiting Professor presso il Nanovic Institute for European Studies.

Laura Pallanzani, filosofa (Vicepresidente Comitato etico locale)

Filosofa, dal 1999 è professore ordinario di Filosofia del diritto presso la Facoltà di Giurisprudenza della Lumsa di Roma. Membro del Comitato Nazionale per la Bioetica dal 2002, cinque anni dopo è stata nominata vicepresidente dell’organo di consulenza del Governo e del Parlamento su questioni bioetiche e di informazione della società. È stata componente dell'European Group of Ethics in Science and New Technologies presso la Commissione Europea (2010-2015); è rappresentante della delegazione italiana presso il Comitato di Bioetica DH-BIO del Consiglio d’Europa nell’ambito della progettazione delle attività sulle tecnologie convergenti e diritti umani. Dal 2016 è membro del Comitato internazionale di Bioetica dell'Unesco.

Fonte: AOU Meyer - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina