Harpo Speaks, la prima biografia in italiano di Harpo Marx tradotta dall’empolese Martina Biscarini

BISCARINI

Il secondo dei fratelli Marx in un libro zeppo di strepitosi aneddoti e di ricostruzioni d'epoca


“Harpo Speaks”. Questo è il titolo del libro che sarà presentato domani, sabato 20 maggio alle 18 da Claudio Biscarini alla libreria Il Mondo dei Libri. Si tratta della prima edizione in lingua italiana dell’autobiografia di Harpo Marx, scritta con il giornalista Rowland Barber. Un libro tradotto in italiano solo ora, da Erga edizioni, a cura di Martina Biscarini che sarà alla presentazione.

Harpo, all’anagrafe Adolph Arthur Marx (New York1 888 – Los Angeles 1964), comico e attore statunitense, è noto come uno dei cinque fratelli Marx. E’ il secondo dei cinque componenti del gruppo comico che forse più di ogni altro ha fatto la storia della settima arte. Il fratello Julius, in arte Groucho, aveva una parlantina irrefrenabile ricca di battute fulminanti. Harpo, invece, era l’opposto: la sua comicità era tutta mimica, dato che non parlava, al massimo suonava strumenti come l’arpa (da qui il nome).  Per questo Harpo Marx sorprese il mondo nel 1961 quando, ormai ritiratosi dalle scene, pubblicò la sua autobiografia, “Harpo speaks”, appunto “Harpo parla”, assieme al giornalista e scrittore Rowland Barber (che, come ghost writer, ha curato anche la biografia del pugile Rocky Graziano, ispirando l’omonimo film con Paul Newman “Lassù qualcuno mi ama” del 1956).

Martina Biscarini è nata a Empoli e vive a Bologna. Si è laureata in DAMS a indirizzo cinema con una tesi sull’autoimmagine di Harpo Marx nell’autobiografia Harpo Speaks.
La presentazione, promossa dalla libreria, è realizzata in collaborazione con l’Associazione Storica Poggibonsese.

Fonte: Comune di Poggibonsi – Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Poggibonsi

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina