Lavastoviglie difettosa prende fuoco ad Altopascio, Federconsumatori: “Sostituzione senza spese”

Fabio_Coppolella_Presid_Federconsumatori Lucca

Nei mesi scorsi, una signora si è rivolta allo Sportello della Federconsumatori di Altopascio, denunciando il malfunzionamento della lavastoviglie che aveva acquistato di recente. Il problema segnalato era particolarmente grave: a causa del surriscaldamento di un componente elettronico, l’elettrodomestico si era incendiato, determinando seri danni a carico della nostra associata. Fortunatamente l’incendio era stato prontamente estinto, evitando che si propagasse al resto dell’abitazione e limitando i danni al solo elettrodomestico.

Come Federconsumatori – dichiara Fabio Coppolella, Presidente provinciale dell’associazione – abbiamo inviato la raccomandata a/r al venditore, per contestare il difetto di conformità del bene; in seguito, è stato provveduto alla sostituzione della lavastoviglie difettosa, senza ulteriori spese per la malcapitata consumatrice. La garanzia legale di conformità – prosegue Coppolella – è prevista dal Codice del Consumo ed è valida per la durata di due anni dalla data di acquisto e consegna del bene.

Il consumatore, entro due mesi dalla scoperta del difetto, lo deve denunciare – per iscritto – al venditore; la legge prevede il diritto del consumatore alla riparazione o sostituzione del bene difettoso da parte del venditore, senza addebito di ulteriori spese. E’ importante che il consumatore conservi sempre la prova di acquisto del bene e che contesti tempestivamente l’eventuale difetto, al fine di evitare la decadenza dalla garanzia.

Per maggiori informazioni ed assistenza è possibile rivolgersi agli Sportelli della Federconsumatori presenti nella nostra provincia: (Lucca 0583/44151; Altopascio 0583/26.41.82 e Viareggio 0584/32.531), e-mail: federconsumatorilucca@gmail.com

Fabio Coppolella, presidente provinciale Federconsumatori Lucca

Tutte le notizie di Altopascio

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina