Minacciano l'inquilino con bastone e pistola per una bolletta: denunciati padre e figlio

carabinieri_notte57

Per riscuotere una bolletta non pagata, padre e figlio hanno minacciato l'inquilino con un bastone di ferro e con una pistola scacciacani. Per questo sono stati denunciati un 67enne e un 38enne, rispettivamente padre e figlio, per i fatti avvenuti ieri a Petroio di Vinci. I parenti sono vecchie conoscenze dei carabinieri: hanno precedenti per molti reati commessi.

Il fatto contestato è avvenuto alle 19 di ieri, giovedì 18 maggio, nella casa data in affitto a un 40enne di origine marocchina. La discussione si è fatta subito accesa e i padroni di casa sono passati alle minacce non solo verbali. Una volta terminata la discussione, fortunatamente senza violenze, gli inquilini hanno allertato i carabinieri. Una volta giunti sul posto hanno ricostruito il fatto, trovando anche le due armi, poi sequestrate. Si è provveduto dunque alle denuncia: il padre abita poco lontano, mentre il figlio, residente a Cerreto Guidi, non era presente.

Tutte le notizie di Vinci

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina