Pestaggio alla stazione, il sindaco: “Filmato incompleto, autista compì gesto di difesa”

vivarelli_colonna_antonfrancesco__grosseto

Sono state entrambe denunciate dai carabinieri le persone che si sono rese protagoniste del pestaggio in piazza della stazione a Grosseto. La scena era stata ripresa con uno smartphone ed il video aveva collezionato decine di migliaia di visualizzazioni. L’autista della società di bus Tiemme che si è accanito sull’uomo con calci e pugni ed è stato denunciato per percosse mentre l’altro per lesioni perché l’autista ha denunciato di essere stato poco prima aggredito. Aggressione che gli sarebbe costata la frattura di un dito. Il sindaco di Grosseto e presidente della Provincia, intanto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, esprime “solidarietà al dipendente di Tiemme ingiustamente aggredito e ingiuriato – ha detto -. Il filmato in rete infatti non è completo ed esclude tutta la parte iniziale della vicenda, quando il dipendente ha dovuto rispondere al tentativo di brusco avvicinamento compiuto da parte dell’aggressore nei confronti di una ragazza che il dipendente conosceva. Spiace – prosegue Vivarelli Colonna – che un gesto di difesa sia stato invece interpretato come un attacco gratuito nei confronti del vero aggressore, primo a compiere un gesto violento”.

Fonte: ANSA

Tutte le notizie di Grosseto

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina