Minaccia il suicidio ma è un falso allarme: treni cancellati e ritardi tra Firenze e Viareggio

sesto_fiorentino_stazione_ferroviaria

Minaccia di suicidarsi sui binari a Sesto Fiorentino e poi sparisce nel nulla. È successo oggi, lunedì 17 luglio, sulla tratta tra Firenze e Viareggio. Un falso allarme che ha causato molti ritardi e qualche cancellazione sulla tratta tra Viareggio e Firenze.

L’allarme è arrivato alle Ferrovie dalla polfer che per circa due ore ha cercato di rintracciare e di bloccare una persona che si stava affacciando sui binari per poi fuggire. La polizia, spiegano dalle Ferrovie, ha chiesto di far viaggiare i convogli a velocità molto limitata e questo ha comportato una serie di problemi su tutta la tratta tra Firenze e Viareggio.

Il risultato finale è stata la cancellazione di dodici treni regionali tra Castello e Prato e ritardi fino a settanta minuti per venti convogli.

 

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina