Ladri di whisky al supermercato: arrestati due uomini

carabinieri_generica_

A vederli nel supermercato mentre si aggiravano tra gli scaffali potevano sembrare due normali clienti, ma così non è stato e alla fine si sono rivelati dei ingegnosi ladri di superalcolici che ieri sera, in un supermercato Esselunga di via del Gignoro, hanno tentato di rubare una decina di bottiglie di "Johnnie Walker" ma sono stati scoperti e denunciati dai carabinieri del nucleo radiomobile.

In pratica, uno dei due entrava all'interno del supermercato portando con sè una borsa da palestra. L'uomo, preso il carrello incominciava a girare per gli scaffali e dopo aver individuato i prodotti che gli interessavano, in maniera discreta, caricava la borsa e non il carrello per poi proseguire il giro come se nulla fosse, dirigendosi verso l'entrata del supermercato. Lì ad aspettarlo c'era il compare a cui passava la borsa.

A quel punto non restava che andare alla cassa con articoli di poco conto nel carrello, pagare pochi spiccioli e il gioco era fatto. Sfortunatamente, i due erano stati notati dal personale del supermercato che aveva provveduto ad allertare i carabinieri che, arrivati in pochi minuti, hanno atteso che avvenisse il passaggio di borsa per fermarli e beccarli sul fatto.

All'interno della borsa, stavolta, sono state trovate 10 bottiglie di whisky per un valore di circa 200 euro. Per i due tunisini, un 44enne e un 26enne, entrambi irregolari sul territorio italiano e senza fissa dimora, con a carico numerosi precedenti, è scattata una denuncia per tentato furto.

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina