Riapre la Casa del Popolo di Sesto Fiorentino

colonnata arci innocenti dovrandi bartali

Il Circolo Arci-Unione Operaia di Colonnata a Sesto Fiorentino ritrova un grande feeling con la cittadinanza alla riapertura delle attività dopo i lavori di ristrutturazione per la messa in sicurezza del tetto e il rifacimento delle facciate dell'immobile.
Per celebrare questo momento basilare nella vita della storica Casa del Popolo, era stato predisposto un cartellone di eventi – intitolato “Aria nuova alla CdP” – per sabato 2 e domenica 3 settembre. In scaletta c'erano, sabato sera, una performance fotografica di Claudio Bartoli, la riapertura della pizzeria “I'quartuccio”, e la proiezione sul maxi schermo della partita Spagna-Italia; l'esibizione “Mielielande” con il duo acustico Depeche Mode Cover Band è saltata per maltempo ed è stata rinviata al 13 settembre alle ore 21,30. Domenica sera, invece, una lezione-esibizione di qi gong con Gianna Micheletti a cura del gruppo “Il filo del movimento”, la proiezione del documentario “Come eravamo” curato da Sesto web tv, che ha raccontato la storia della Casa del Popolo, e i fuochi artificiali.

“Il bilancio della due giorni va oltre le più rosee previsioni – sottolinea il presidente del Circolo Arci- Unione Operaia di Colonnata, Francesco Mariani –: abbiamo avuto oltre 300 coperti alla pizzeria e la presenza di tante altre persone curiose di vedere la Casa del Popolo rimessa a nuovo; è stato molto apprezzato lo spazio bambini. Per realizzare tutto questo abbiamo messo in campo circa 40 volontari per sera e contiamo, con il loro supporto, di tenere aperti regolarmente bar e pizzeria e di fare altre iniziative speciali. Invito chi avesse piacere di entrare a far parte della nostra grande squadra di volontari a farsi avanti contattandoci per informazioni al numero 3477766054”.

Soddisfazione è stata espressa anche da chi ha curato le varie performance, come il fotografo Claudio Bartoli: “Sono state davvero tante – racconta – le persone che si sono fermate davanti alla foto del 'Muro' collocata all'ingresso del circolo per catturare in un clic l'emozione della gente. A questo progetto ha collaborato Massimo Innocenti e la performance è stata arricchita dalla lettura di miei brani interpretati da Giulia Drovandi. Una bella esperienza di cui racconteremo gli esiti a gennaio in occasione della mostra che faremo nei locali de La Soffitta Spazio delle Arti”.
Buona la prima, dunque. Ma ci sono già tante nuove proposte.

Dal 5 al 13 settembre Per Sesto, Sinistra Italiana e Articolo Uno organizzano un cartellone di incontri dal titolo “Insieme a sinistra, pensare al futuro affrontando il presente”. Eccolo in dettaglio. Martedì 5 alle 21,15 Susanna Cressati direttore di Sesto web tv intervista la segretaria generale del Fiom-Cgil Francesca Re David sul tema “Ricostruire il valore del lavoro, ripristinare regole e garanzie per il futuro”. Mercoledì 6 proiezione del film “Berlinguer ti voglio bene”. Giovedì 7 c'è la notte bianca dello sport. Venerdì 8 alle 21,15 incontro con Isabella Becucci di Sinistra Italiana, Michela Paschetto di Emergency, Simone Siliani della Fondazione Culturale Responsabilità Etica e Laura Righi di Msf Firenze sul tema “A onor del vero: il ruolo delle Ong nel Mediterraneo e nel mondo”. Sabato 9 aperitivo e musica con Dj Set e la Mojito party. Domenica 10 proiezione del film “Fuocoammare”. Lunedì 11 alle 21,15 incontro con Nicola Fratoianni, segretario  nazionale di Sinistra Italiana, Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Prc e Serena Spinelli, consigliere regionale Arti-Mdp, sul tema “Uniti a sinistra?”. Martedì 12 il sindaco di Sesto Fiorentino, Lorenzo Falchi, e il primo cittadino di Calenzano, Alessio Biagioli, parlano di “Sinistra e cambiamento: le sfide del governo locale”; modera Serena Pillozzi. Si chiude mercoledì 13 settembre con le Olimpiadi di Colonnata: tornei a squadre di briscola, calcino ping-pong e bocce.

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Sesto Fiorentino

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina