Progetto Centro Insieme, il Teatro di Bo' per il sociale

fronte_1 centro insieme santa maria a monte centro impastato teatro bo

Venerdì 15 Settembre alle 18 verrà presentato presso il Centro Polivalente “Le Colline, Peppino Impastato” di Santa Maria a Monte il progetto “CENTRO INSIEME” nato dalla volontà del Comune di Santa Maria a Monte, dall’Azienda USL Toscana Nord-Ovest e della Società della Salute della Valdera, un progetto pensato al fine di sviluppare sul territorio un intervento assistenziale e educativo a favore dell’integrazione sociale delle persone disabili da tradurre attraverso una serie di Laboratori aperti, fruibili e interessanti per tutti.

“Un ritorno alle origini – dice Franco di Corcia jr, anima eclettica dei Pensieri di Bo’ e direttore del Teatro Comunale di Santa Maria a Monte – fin dalla sua nascita la nostra Associazione si è occupata di Teatro Sociale, in diciotto anni di attività nei nostri laboratori non ci sono mai state “barriere architettoniche”. Crediamo in un teatro che sia di tutti e per tutti, dove ognuno possa esprimere a modo suo la propria diversità”

“Gli artisti – aggiunge Franco jr -  sono ‘rari ed orfani’ così come lo sono coloro che  combattono ogni giorno la loro ‘disabilità’ spesso in solitudine. Non condivido le parole accettare e tollerare, presuppongono che chi accetta e tollera sia migliore di chi è tollerato e accettato, contengono un giudizio. O meglio, un pre-giudizio! Noi siamo storicamente abituati a vivere nella moltitudine, non si tratta di tollerare né accettare, ma solo di rispettare e di avere la consapevolezza di costituire parti diverse della stessa società. Ecco cosa ci spinge a mettere la nostra passione al servizio di chi si sente ‘orfano’ come noi. Poiché tutti guardiamo lo stesso mare!”.

Il Progetto realizzato dalla Cooperativa Sociale Agape, che oltre al Teatro di Bo’ vede tra i suoi collaboratori le associazioni Verde Storia, Il Primo Abbraccio e il Centro diurno disabili Il Girasole, sarà interamente gratuito e si rivolgerà a tutti i cittadini: bambini, giovani, adulti e anziani. 
FELICE è il nome del percorso laboratoriale, curato dal Teatro di Bo’, che dal 13 Novembre renderà ogni partecipante protagonista. Attraverso la pratica scenica si esploreranno le differenti modalità di espressione, di movimento, di comunicazione verbale e non verbale, nonché lo spazio e la relazione con l’altro.
I Laboratori si terranno nei giorni di lunedì e giovedì, dalle 14.30 alle 17.00 insieme agli operatori USL e il martedì dalle 9.00 alle 12.00 con l’accompagnamento degli esperti delle varie associazioni. Il primo appuntamento sarà il percorso NATUR.ARTE che inaugurerà il Progetto questo 25 Settembre. Durante l’evento di presentazione sono previsti laboratori dimostrativi e un rinfresco conviviale.

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Santa Maria a Monte

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina