Proseguono a Montemurlo le manutenzioni stradali, domani chiude via Badioli

Via di Cicignano dopo la sistemazione del fronte franoso e l’asfaltatura della sede stradale
Via di Cicignano dopo la sistemazione del fronte franoso e l’asfaltatura della sede stradale

In vista dell'arrivo della cattiva stagione, continuano senza sosta i lavori di risanamento stradale programmati dall'amministrazione comunale su tutta la rete viaria del Comune. Il fine è quello di avere strade in buono stato e sicure. Domani, 14 settembre, la macchina perl'asfalto a caldo entrerà in azione su via Badioli, tra via della Rocca e via Tito Speri (zona Mulino) la strada principale che collega la zona della Rocca con il paese. Dalla mattina fino al tardo pomeriggio la via rimarrà chiusa al traffico e per chi dovrà scendere da Cicignano - La Rocca sarà obbligatorio utilizzare l'altra direttrice verso la piana, cioè via Freccioni.

Da venerdì 15 settembre i lavori di risanamento e manutenzione stradale si spostano invece a Oste su via Rossini dove saranno portati a termine i lavori per il miglioramento del manto stradale. Stesso discorso per via Lanciotto, sempre a Oste, dove, oltre che sulla carreggiata, si lavorerà anche sui marciapiedi che saranno sistemati per migliorare la percorribilità per i pedoni. A Bagnolo, infine, si lavorerà su via Rovigo. Durante tutta l'estate l'amministrazione ha portato a conclusione numerose sistemazione, anche di importanti arterie cittadini. Ad agosto, ad esempio, si è lavorato per riasfaltare due tratti della Nuova Provinciale Montalese, tra via Rosseli e Montale e allo svincolo tra via Scarpettini e la Nuova provinciale stessa; a Oste, invece, è stata risistemata un tratto del raccordo verso Prato. Tra le altre sistemazioni il Comune è intervenuto per risistemare i marciapiedi in via Orcagna, via Cimabue, via Lippi a Bagnolo, a Oste in via balducci e in via Bolsena, via Bracciano. “ Abbiamo lavorato tutta l'estate e proseguiremo fino alla fine di settembre per completare una serie di interventi di risanamento dell'asfalto stradale e dei marciapiedi- spiega l'assessore ai lavori pubblici, Simone Calamai- Il nostro obbiettivo è quello di garantire la migliore percorribilità della rete viaria cittadina in piena sicurezza per automobilisti e pedoni”

Fonte: Comune di Montemurlo - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Montemurlo

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina