Involtini di cavolo cappuccio bianco

Fonte foto: ricettaidea
Fonte foto: ricettaidea

Buongiorno, ringrazio Tamara da Siena che mi ha mandato questa ricetta con il cavolo cappuccio, un ortaggio che lo trovate tutto l'anno e come ho appena scoperto, esiste una varietà primaverile che possiamo definirla precoce e la varietà invernale detta tardiva. E' un ortaggio che resiste bene al freddo, quello che utilizza Tamara è il cavolo cappuccio bianco, esiste anche quello rosso. Molto versatile in cucina potete cucinare risotti, consumare crudo in insalate oppure cotto: al forno, al vapore, bollito e potete utilizzarlo per farci gli involtini come in questa ricetta vegetariana ma di gran gusto.

Il cavolo apporta molti benefici al nostro organismo, anche se molte sostanze si perdono nella cottura. E' antitumorale, antiossidante contro i radicali liberi, antinfiammatorio, rinforza il sistema immunitario e serve anche contro la stanchezza e l'affaticamento, abbassa la pressione sanguigna e protegge dalle malattie cardiocircolatorie. Solo che quando si cucina diffonde nella stanza un odore non molto piacevole almeno per me, ho trovato un sito dove potete curiosare a leggere alcuni consigli e modi per attenuare l'odore sgradevole.

www.alimentipedia.it/trucchi-consigli-sui-cavoli.html

Involtini di cavolo cappuccio bianco

Ingredienti per 4 persone

4 grandi foglie di cavolo bianco

200 gr di patate

Due cucchiai di panna da cucina

100 gr di funghi

50 gr di mandorle mondate

2 cucchiai di erba cipollina

1 cucchiaio di prezzemolo tritato

1 cucchiaio di capperi tritati

1 cucchiaio di semi di coriandolo pestati

1 pizzico di curcuma in polvere

Olio extravergine d’oliva

sale

Preparazione

Lavate le patate in modo accurato e bollitele con la buccia, poi occupatevi delle foglie di cavolo cappuccio lavatele bene, sbollentatele e poi asciugatele con un canovaccio . Quando le patate sono cotte scolatele, sbucciatele, fatele a fettine e poi passatele in tegame con alcuni cucchiai di panna e olio. Insieme uniteci i funghi già lavati, puliti e tritati, l’erba cipollina, il prezzemolo, le mandorle tagliate in quattro, i capperi. Amalgamate il tutto e togliete dal fuoco. Riempite ogni foglia di cavolo con il ripieno, mettendone solo il necessario poi avvolgete su sé stesse le foglie e chiudetele con uno stuzzicadenti, in modo che il ripieno non esca. Prendete una padella con un po’ di olio, adagiatevi gli involtini e fateli saltare a fiamma viva sino a quando le foglie risultino dorate da ogni parte. Spolverate con la curcuma e il coriandolo e salate, inumidendo con qualche cucchiaio di acqua calda. Coprite la padella con un coperchio e alzate la fiamma per un minuto poi riducetela e cuocete sino a evaporazione completa. Solo allora scoprite la padella lasciando al fuoco ancora per qualche istante prima di portarla in tavola.

Mandate le vostre ricette a michela@radiolady.it 

Seguitemi anche su Facebook

www.facebook.com/groups/cucinarechebonta/

Potete ascoltare la ricetta sulle frequenze di Radio Lady 97.7 di Empoli (Fi) oppure sui 102.100 nelle zone di Pisa, Lucca, a partire dalle 8:35 circa ogni giovedì. Il sabato mattina verso le 10:40 c'è cucinare che bontà internazionale, con le ricette da tutto il mondo.


loading...