Consiglio comunale straordinario a Sollicciano, Lensi: "Un ponte tra carcere e città"

Massimo Lensi
Massimo Lensi

"Si è riunita ieri la Conferenza dei Capigruppo di Palazzo Vecchio che ha stabilito di convocare una seduta straordinaria del Consiglio Comunale presso il Carcere di Sollicciano. Una notizia buona, senza dubbio, un’occasione per iniziare a lavorare finalmente alla costruzione del ponte tra carcere e città. La richiesta di convocare un consiglio in carcere fa parte, infatti, del pacchetto di proposte che l’associazione per l’iniziativa radicale ‘Andrea Tamburi’  ha presentato, insieme al consigliere comunale Tommaso Grassi, il 18 agosto scorso, uscendo dalla visita ispettiva effettuata nel carcere fiorentino di Sollicciano. Un carcere che ha bisogno di particolari attenzioni che dovranno essere al centro della riflessione, a partire dalla tutela della dignità di chi vi è ristretto o vi lavora. Anche per questo, il Partito Radicale, con Rita Bernardini in testa, ha lanciato proprio nel mese di agosto una mobilitazione nonviolenta per la riforma dell’ordinamento penitenziario e l’attuazione dalla legge delega sulla Giustizia. Una iniziativa che sta vedendo protagonisti 9338 detenuti, attraverso il digiuno, lo sciopero della spesa e il rifiuto del carrello, e che ha già ottenuto l’importante risultato di avviare una stretta interlocuzione sul tema con il Ministro di Giustizia."

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina