Tornano i concerti di musica in ospedale dell’associazione A.Gi.Mus.

firenze_careggi_azienda_ospedaliera_univ_careggi_ingresso_generiche19

A partire da domenica 15 ottobre tornano i concerti di musica in ospedale dell’associazione A.Gi.Mus. Firenze, un progetto che nel 2018 festeggerà i suoi vent’anni di attività.

Alle ore 10.30, nell’Aula Magna del Nuovo Ingresso dell’Ospedale di Careggi (Largo Brambilla 3, ingresso libero), in collaborazione conl’Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi, si inaugura la nuova programmazione di Careggi in Musica con “Dalla Russia con amore e per scherzo”. Luca Provenzani al violoncello e Amerigo Bernardi al contrabbasso (entrambe prime parti dell’ORT – Orchestra della Toscana) e l’attore Raoul Gallini presenteranno un programma con musiche di Rossini, Levitin e Prokofiev, accompagnate dalla lettura di testi di Anton Čechov.

Dieci saranno i concerti di Careggi in Musica in questa seconda parte dell'anno, ogni domenica senza interruzioni fino al 17 dicembre, con musica da camera, recital di pianoforte, tango, giovani talenti, musica vocale.

In contemporanea, all’Ospedale Pediatrico Meyer (Viale Pieraccini, 24), domenica torna anche MM – Musica al Meyer, progetto nato grazie alla collaborazione e al sostegno della Fondazione Ospedale Pediatrico Meyer, che all’interno delle Domeniche in Ludoteca presenta una serie di concerti esplicitamente pensati per i bambini.

Alessia Arena alla voce e Francesco Catalucci alla chitarra porteranno in scena Cantabestiario, una piece teatralmusicale per voce e chitarra nata dall’incontro tra il cantautore Sergio Endrigo e due grandi poeti: Gianni Rodari ed il brasiliano Vinicius De Moraes.

In questo caso l’iniziativa è prevalentemente rivolta ai piccoli degenti e ai loro familiari, ma l’ingresso è possibile anche per il pubblico esterno prenotando all’indirizzo agimus.firenze@agimus.it

“La nostra missione è da sempre quella di concepire l’ospedale come un luogo diverso, che si apre verso la cittadinanza” ha commentato Luca Provenzani, che di A.Gi.Mus. Firenze è anche il Presidente. “Con le nostre iniziative cerchiamo di contribuire alla qualità della vita nelle strutture sanitarie nel loro complesso e proprio con questo spirito, a partire da novembre 2017, porteremo i nostri concerti in quattro nuovi presidi in Toscana”.

Grazie al contributo della Città Metropolitana e alla collaborazione con numerose associazioni del territorio, infatti, dal 19 novembre i concerti A.Gi.Mus. si estenderanno anche ai presidi di Figline Valdarno, Borgo San Lorenzo, Fucecchio ed Empoli, ampliando così una rete regionale sempre più diffusa sul territorio.

Risale al 2007 l’inaugurazione del primo progetto di concerti A.Gi.Mus che, varcando i confini fiorentini, ha dato vita al circuito di Musica in Ospedale di Toscana.

Si tratta di Musica al San Donato ad Arezzo, anch’esso al via domenica 15 ottobre.

Alle ore 16.30 presso l’Auditorium Pieraccini dell’Ospedale San Donato, in collaborazione con Scuola di Musica Le 7 Note e USL Toscana Sud Est,  si esibiranno in concerto gli insegnanti del Dipartimento di Musica Jazz della Scuola di Musica Le 7 Note (Federico Carnevali alla chitarra, Ivan Elefante alla tromba, Francesco Sarrini al contrabbasso, Giovanni Paolo Liguori alla batteria). A seguire, dalle 17.30, si terrà l’Open Day illustrativo dell’Orchestra Musicasempre, la prima orchestra sociale a partecipazione gratuita della città di Arezzo, realizzata in collaborazione con la Scuola di Musica di Fiesole.

E’ attesa invece per domenica 22 ottobre la ripresa dei concerti A.Gi.Mus. anche all’Ospedale di Livorno.

Fonte: A.Gi.Mus. Firenze - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina