Disegnare il petrolio, gli alunni delle elementari si sfidano a 'Crea l’Energia!'

Camion LOGO stampa

È tuttora la fonte di energia più diffusa al mondo, ma la sua storia, tutti i suoi impieghi e soprattutto le corrette informazioni per un utilizzo consapevole e responsabile sono spesso incomplete. Parliamo del petrolio, il carburante ancora indispensabile in moltissime attività del nostro quotidiano. Canestrelli Petroli, azienda leader nella distribuzione di prodotti petroliferi, con il 1° Concorso 'Crea l’Energia!' vuole proprio stimolare gli studenti delle classi IV e V elementare delle scuole di Chiusi, Colle Val d’Elsa, Grosseto e Sarteano (in cui sono presenti sedi, uffici o distributori del marchio) ad approfondire temi caldi come vecchie e nuove fonti energetiche e far loro produrre elaborati grafici -con le tecniche più disparate- che rappresentino la loro idea di energia. Il premio in palio fornirà l’occasione per un’interessante gita alla scoperta delle tematiche ambientali legate al petrolio e alle altre fonti, dando concretezza a quanto discusso in classe. La meta è il Museo dell’Energia di Ripi (www.museoenergiaripi.it), in provincia di Frosinone, sito storico dei primi pozzi scoperti in Italia 150 anni fa, oggi percorso didattico hi-tech e museo geologico e scientifico tra i più completi. La volontà di Canestrelli Petroli, inoltre, è quella di affidarsi quest’anno alla creatività dei giovani per costruire un messaggio pubblicitario aziendale nuovo e fresco, in particolar modo nell’ambito della campagna natalizia, valorizzando gli elaborati pervenuti. Il termine ultimo per la presentazione dei disegni è il 15 novembre 2017 (sul sito www.canestrellipetroli.it disponibile il Regolamento completo e il Power Point informativo). Buon lavoro quindi ai ragazzi e ai loro insegnanti…attendiamo capolavori!

 

Fonte: Ufficio Stampa

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina