Urbanistica, stamani il Tavolo con oltre sessanta partecipanti

anci_toscana

Oltre sessanta tra sindaci, amministratori e dirigenti hanno partecipato stamani all’incontro del Tavolo Urbanistica di Anci Toscana, convocato a Firenze dai referenti Sergio Chienni, sindaco del comune di Terranuova Bracciolini e da Giacomo Trentanovi, sindaco di Barberino Valdelsa. Presenti tra gli altri gli assessori di Prato Valerio Barberis e di Arezzo Marco Sacchetti.

I temi all’ordine del giorno erano particolarmente sentiti, a cominciare dalla proposta di  revisione della legge regionale sul rischio idraulico, all’esame del Consiglio regionale: un tema su cui Anci sta conducendo da tempo un ampio confronto con la Regione, con proposte di affinamento riguardo la gestione del patrimonio esistente, la rigenerazione urbana e la sicurezza idraulica.

Si é poi discusso delle imminenti scadenze delle salvaguardie (previste nella L.R. 65/2014), condividendo problematiche e soluzioni operative: é stato deciso di rinnovare una richiesta di proroga alla Regione e di interpretazione della norma sotto il profilo urbanistico ed edilizio, nonchè di mappatura dei comuni allo stato in salvaguardia. Sono state inoltre raccolte indicazioni in merito ai lavori in corso dei gruppi interistituzionali ANCI- Regione nel campo dell’edilizia sostenibile, e dell’attuazione regionale del c.d.”regolamento edilizio tipo”. Infine, é stato istituito il nuovo Gruppo di lavoro sulle terre di scavo, in vista della redazione con Arpat delle nuove linee guida regionali in attuazione della recente e impattante nuova normativa nazionale in materia.

Il Tavolo si riaggiornerá a breve per proseguire il lavoro su tutti i filoni di interesse dei comuni, in vista dell’annuale appuntamento convegnistico previsto ad inizio 2018.

Fonte: Anci Toscana - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina