L'Oriente si racconta in oltre 70 scatti per ‘Visual China’

La mostra è allestita negli spazi del Liceo artistico ‘Duccio di Buoninsegna’,


‘Visual China’

Il lontano Oriente si mette in mostra a Siena in oltre 70 scatti, allestiti negli spazi del Liceo artistico ‘Duccio di Buoninsegna’, in Piazza Madre Teresa di Calcutta a Siena. Fino a giovedì 30 novembre gli amanti della Cina e delle sue tradizioni potranno visitare ‘Visual China’, la collettiva fotografica che raccoglie i migliori scatti, presentati da fotografi di origine cinese per l’edizione 2017 del ‘Siena International Photography Awards’ (SIPA).

Alla scoperta della Cina di oggi e di ieri. L’ex Convento della Basilica di San Domenico, oggi sede del Liceo artistico senese, accoglierà fino alla fine di novembre il racconto della Cina contemporanea, attraverso gli occhi di tre fotografi. Paesaggi mozzafiato, volti e tradizioni millenarie si susseguono in un viaggio ideale che profuma di Oriente e ripercorre la storia della Cina tra presente e passato, attraverso un percorso artistico - fotografico indipendente e innovativo. Le 70 opere in mostra saranno anche oggetto di approfondimento didattico per gli studenti del Liceo artistico che tra i suoi percorsi formativi annovera le arti figurative, a partire dalla fotografia. Gli scatti sono stati realizzati da Du Yi, Zhiqiang Huang e Guo Jing, quest’ultima rappresentante della United Photographers International (UPI) in Cina. ‘Visual China’ è a ingresso libero e può essere visitata da lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle ore 13; il martedì, il giovedì e il sabato la mostra sarà aperta anche nel pomeriggio, dalle ore 15 alle ore 18. Per info consultare il sito www.artphonetravel.it

‘Beyond the Lens’, un obiettivo sul mondo. Fino a giovedì 30 novembre gli appassionati di fotografia potranno inoltre visitare la mostra ‘Beyond the Lens’, allestita negli spazi dell’ex distilleria dello Stellino, in Via Fiorentina a Siena. L’esposizione raccoglie i migliori scatti di ‘Siena International Photography Awards’ e si snoda tra le fotografie realizzate da 48 fotografi di 37 nazionalità, divise in 10 categorie tematiche: libero colore; libero monochrome; viaggi & avventure; persone e volti accattivanti; la bellezza della natura; animali nel loro ambiente naturale; architettura e spazi urbani; sport in azione; portfolio storytelling e il ghiaccio fragile. Tra gli scatti in mostra si trovano autentiche opere d’arte, come le fotografie di Jonathan Bachman e Tim Clayton, Premi Pulitzer e pluripremiati al World Press Photo. L’esposizione è arricchita dai video e dai reportage di Ami Vitale e Randy Olson, autori di National Geographic. La mostra può essere visitata da lunedì a domenica, dalle ore 15 alle ore 19 e, nei festivi, dalle ore 10 alle ore 19.  Per acquistare i biglietti e per maggiori informazioni consultare il sito www.artphonetravel.it

Info e social. ‘Siena International Photo Awards Festival’ è promosso dall’associazione culturale Art Photo Travel, con il patrocinio del Ministero degli Esteri, di Comune e Università degli Studi di Siena. Main Partner dell’evento sono Simply Etruria; Rete Ivo, Internet Veloce Ovunque e la catena di negozi specializzati foto/video “Il Fotoamatore”. Per informazioni è possibile consultare i siti web www.artphonetravel.it, www.sipacontest.com e i canali social Facebook sipacontest; Instagram @sipacontest; Twitter SIPAContest e YouTube Siena International Photography Awards

Fonte: Ufficio stampa

Tutte le notizie di Siena

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina