Nca, De Pasquale: "L’azienda rispetti le istituzioni"

francesco_de_pasquale_carrara_facebook

Questo pomeriggio, dopo aver preso parte al tavolo in Prefettura, il sindaco Francesco De Pasquale ha incontrato i lavoratori incatenati all’esterno dei Nuovi Cantieri Apuania, dove il primo cittadino si è impegnato per favorire la convocazione di un Consiglio comunale straordinario.

“Rispetto al tavolo in Prefettura di questa mattina che, purtroppo, non ha dato i risultati sperati – afferma il primo cittadino – vorrei sottolineare la mancanza di rispetto nei confronti delle istituzioni di un’azienda che ancora una volta ha inviato in sua rappresentanza l’ufficio legale. A un prossimo tavolo di confronto, auspico la presenza dei vertici di Nca”.

“Arrivati a questo punto, quello che chiedo all’azienda – prosegue – è di far tornare questi lavoratori all’interno del cantiere, facendo in modo che le catene possano sciogliersi e il conflitto sociale possa placarsi quanto prima. Sediamoci al tavolo e cerchiamo insieme una soluzione. L’Amministrazione comunale purtroppo da sola non può intervenire direttamente sulle decisioni di un’azienda privata, ma il nostro impegno sarà massimo per poter agevolare il dialogo necessario a risolvere la questione. E a questo dialogo deve partecipare anche la proprietà del cantiere”.

Fonte: Comune di Carrara

Tutte le notizie di Carrara

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina