Riscaldamenti fuori uso al 'Fermi' di Empoli, intervento della Città Metropolitana

termosifone_calorifero_generica

Per problemi alla scheda che regola il funzionamento della caldaia dell'istituto scolastico Fermi di Empoli, giovedì si è interrotto il riscaldamento nella struttura. Gli uffici competenti della Città Metropolitana di Firenze hanno provveduto alla riattivazione dell'impianto ma a causa della rottura di una pompa, la riparazione è ancora in corso. Gli studenti hanno lamentato in questi giorni il clima ‘glaciale’ all’interno delle classi. La Metrocittà però rassicura: entro questa sera o domani mattina il guasto sarà risolto.

L'impianto del plesso di via Bonistallo è imponente e necessita di un giorno di accensione per essere a regime per il rientro a scuola. Gli alunni saranno convocati lunedì mattina (a causa dei due rientri pomeridiani il sabato è giorno di festa nell'istituto). Se anche in quel caso il riscaldamento fosse fermo, le lezioni sarebbero dichiarate sospese. Se il problema persisterà, la scuola non potrebbe riaprire anche nei giorni successivi.

Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina