Nuova palestra per la 'Montanelli-Petrarca' di Fucecchio, sinergia pubblico-privato

sdr

È stata inaugurata questa mattina a Fucecchio la nuova palestra geodetica realizzata a fianco della scuola media "Montanelli-Petrarca", in via Leonardo da Vinci. Al taglio del nastro sono intervenuti il presidente del consiglio regionale, Eugenio Giani, il sindaco Alessio Spinelli, il presidente della Folgore Fucecchio Pallacanestro, Stefano Fagioli, e l'arciprete della Collegiata, Don Andrea Cristiani.

Non si è trattato soltanto dell'inaugurazione di un impianto sportivo: è stata anche l'occasione per evidenziare un nuovo approccio alla modalità di realizzazione di strutture pubbliche. L'intervento, infatti, è stato possibile grazie alla partnership pubblico-privato che ha visto la G.S. Folgore Pallacanestro investire 150 mila euro per la nuova tensostruttura, realizzando così uno spazio che sarà a disposizione anche della scuola, oltre che delle società sportive del territorio. La Folgore, in cambio, avrà la gestione degli spazi per 9 anni. Si tratta di un modo innovativo di concepire lo sviluppo del territorio offrendo la possibilità ai privati di investire in interventi che porteranno un beneficio a tutti senza gravare sulle finanze pubbliche. Nell'ambito del miglioramento dell'impiantistica sportiva cittadina la costruzione della nuova palestra va ad aggiungersi ai recenti lavori che hanno portato al rifacimento completo dei campi da tennis di San Pierino e del terreno di gioco del campo sportivo di Botteghe.

I LAVORI

E' stata rivisitata l'intera struttura portante dell'impianto, inserita una nuova copertura con un telone isolante doppio e con uno stratificatore che distribuirà l’aria in maniera uniforme. E' stato realizzato un nuovo impianto elettrico con 12 faretti a led a basso consumo, sono stati sistemati i cordoli in cemento, è stato creato un atrio a fianco della struttura per il deposito di materiali tecnici e sono stati completamente intonacati e imbiancati gli spogliatoi con la sostituzione di tutti i pannelli. I lavori previsti nell'accordo tra il Comune di Fucecchio e la Folgore Pallacanestro non si esauriscono con l'inaugurazione di questo impianto ma contemplano anche la realizzazione di un nuovo manto polifunzionale alla palestra della scuola primaria Pascoli.

L'INAUGURAZIONE

Al taglio del nastro e agli interventi delle autorità ha fatto da sfondo una bella scenografia grazie alla presenza dei figuranti della Contrada Borgonovo e di tantissimi studenti delle scuole medie che subito dopo sono entrati all'interno della struttura per assistere all'esibizione di alcuni cestisti della Folgore Fucecchio e della formazione di cheerleading della SB Cheer and Dance, una squadra che ha fornito alla Nazionale Italiana ben 8 atlete e il commissario tecnico Alessandro Stecchi, in occasione dei recenti campionati mondiali negli Stati Uniti.

LE DICHIARAZIONI

Eugenio Giani: "Quello che arriva da Fucecchio con questa inaugurazione è un bel messaggio che va esattamente nella direzione giusta: quella che prevede un nuovo modo di realizzare le strutture sportive con il coinvolgimento di investitori privati. E' una bella risorsa per un territorio ricco di iniziative come questo: basti pensare che, oltre alla scuola media, saranno ben 18 le società sportive che utilizzeranno questi spazi. Senza dimenticare la realtà delle Contrade che a Fucecchio riveste un ruolo importantissimo e che rappresenta una risorsa da custodire gelosamente".

Alessio Spinelli: “L'inaugurazione di oggi si inserisce in percorso che abbiamo intrapreso con la creazione di partnership con società sportive. Un percorso che ci sta portando ottimi risultati e grazie al quale stiamo, poco per volta, ristrutturando molti impianti sportivi evitando di spendere soldi pubblici. La scelta innovativa dell'amministrazione comunale di aprirsi a investitori privati, all’interno di un accordo che prevede la gestione degli impianti da parte delle società sportive, si sta rivelando assolutamente vincente perché le risorse risparmiate dalla ristrutturazione degli impianti sportivi possono essere dirottate in altri ambiti, come i servizi sociali e i servizi scolastici che, in un momento di difficoltà per le famiglie, devono essere prioritari”.

Stefano Fagioli: Avremo la gestione dell’impianto per 9 anni ma la scelta che abbiamo compiuto l’abbiamo fatta soprattutto perché abbiamo a cuore l’attività sportiva di tanti ragazzi e vogliamo che si possa svolgere in impianti idonei. Questo accordo che abbiamo sottoscritto con l’amministrazione comunale lo ritengo molto positivo anche se per noi rappresenta un impegno economico veramente significativo considerato che siamo una società sportiva e non un’impresa privata"

Don Andrea Cristiani: "Questa inaugurazione rappresenta un bellissimo momento per almeno tre motivi: perché questa palestra rappresenta un dono che viene fatto a tutta la comunità; perché questo spazio sarà un luogo per l'attività fisica ma anche per la socializzazione tra i giovani; per la presenza delle istituzioni che rappresentano per la società ciò che la colonna vertebrale è per l'uomo".

Fonte: Comune di Fucecchio - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Fucecchio

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina