Tombino contro la porta di un negozio di telefonia: cellulari rubati e danni ingenti

carabinieri_posto_di_blocco_empoli12

Questa notte i carabinieri di Signa sono intervenuti nel centro cittadino di Campi Bisenzio (Fi) per un furto in una rivendita di cellulari. Dai primi accertamenti svolti è emerso che ignoti, utilizzando un tombino in ghisa divelto dalla strada ove è stato commesso il furto, avevano sfondato la vetrina dell’esercizio commerciale per appropriarsi di un numero imprecisato di telefoni cellulari esposti per le vendita. Il danno, ancora in corso di quantificazione, appare ingente. Sono state immediatamente avviate tutte le indagini del caso per l’individuazione degli autori.

Sempre nella notte è avvenuto un episodio simile a qualche decina di km di distanza: a Montelupo Fiorentino, non distante dall'uscita della superstrada Empoli Est, ignoti sono entrati in un'azienda di cashmere sfondando la porta con un tombino e portando via capi per 200mila euro. Al momento non è chiaro se i casi possano essere collegati.

Tutte le notizie di Campi Bisenzio

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina