Agricoltura: Artea, via libera a bilancio di esercizio in commissione

Gianni Anselmi
Gianni Anselmi

Via libera al bilanci di esercizio 2015 e 2016 di Artea, l’Azienda regionale per le erogazioni in agricoltura, dalla seconda commissione, presieduta da Gianni Anselmi (Pd). È stato Roberto Pagni, il nuovo direttore di Artea, a illustrare i due bilanci di esercizio alla commissione. “Li presentiamo insieme, in conseguenza dei tempi necessari dell’adeguamento alle nuove normative nazionali introdotte nel 2016”, ha spiegato Pagni. Il bilancio di Artea registra un utile di 363mila euro per il 2015, generato da un rimborso di pagamenti, e di 8mila euro per il 2016.

Le risorse a bilancio, “circa un milione e mezzo l’anno”, erogate in massima parte dalla Regione, servono per il funzionamento dell’Agenzia, per prestazioni di servizi e controlli sulle aziende e per il sistema informativo Artea con la gestione dell’anagrafe agricola. È escluso dal bilancio il costo del personale (i dipendenti sono 117), che rientra nel ruolo unico regionale. Artea è impegnata sia nella gestione di risorse sia come ente pagatore in vari settori. Si occupa di attività connesse alla funzione di organismo intermedio per la gestione ed il pagamento dei contributi comunitari e di attività connesse al pagamento di programmi regionali inerenti l’agricoltura. “Le cifra complessiva delle risorse che gestiamo in attuazione di programmi europei o regionali è pari a circa mezzo miliardo di euro l’anno”, ricorda Pagni. Artea interviene per la semplificazione amministrativa attraverso l’anagrafe regionale di tutte le aziende/imprese che accedono ai finanziamenti.

La commissione ha espresso parere favorevole a maggioranza, astenuti i gruppi di opposizione.

Fonte: Consiglio Regionale

Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina