Tendenza meteo a medio termine 14 novembre - 23 novembre

La situazione

La situazione

Un profondo vortice depressionario, andrà colmandosi tra giovedì e venerdì prossimi, traslando verso sud-est, favorendo una attenuazione delle correnti da nord-est ed un ripristino temporaneo della stabilità.

Martedì 14 novembre

Martedì 14 novembre

Partiamo dalla giornata odierna e le residuali precipitazioni a carattere nevoso, che interesseranno a quote collinari l'Appennino settentrionale e le zone nord-orientali. Altrove le fredde raffiche di Grecale tenderanno ad aumentare di intensità fino a metà pomeriggio, per poi successivamente, calare progressivamente.

Venerdì 17 novembre

Venerdì 17 novembre

Una ferita barica lenta a guarire, che solo a partire da giovedì vedrà il ripristino di condizioni più stabili,  con la ripresa delle temperature diurne che andranno attestandosi nuovamente tra i 13/15 C°, valori a pieno titolo nella media stagionale. Un contesto soleggiato, a cui nei giorni successivi, si confermerà un regime di correnti da est-nord-est, almeno fino alla giornata di domenica.

Domenica 19 novembre

Domenica 19 novembre

Con la progressiva attenuazione dei venti e l'inserimento durante il fine settimana, di aria fredda, proveniente da un fronte in scorrimento verso i Balcani, avremo il mantenimento nei bassi strati, di aria più compatta, con il risultato di minime vicine allo zero non solo sui rilievi. Un'escursione termica molto marcata rispetto alle ore diurne, quando un tiepido sole, alimenterà una moderata escursione termica, con punte di 13-14 C° nelle ore centrali della giornata soprattutto lungo la costa.

Temperature minime del prossimo fine settimana

Temperature minime del prossimo fine settimana

Temperature massime del prossimo fine settimana

Temperature massime del prossimo fine settimana

Con l'inizio della terza decade del mese, la breve pausa anticiclonica sarà messa alla prova da un primo fronte freddo in discesa dall'Europa centrale e che potrebbe rivelarsi interessante per il coinvolgimento della nostra regione.

martedì 21 novembre

martedì 21 novembre

Pur considerando la scarsa affidabilità di una previsione a 7 giorni, la neve stavolta potrebbe coinvolgere i rilievi collinari di tutta la Toscana, con una veloce fase da occlusione, in cui un centro depressionario posizionato sull'Italia centro-meridionale, alimenterà nel suo moto retrogrado un quadro precipitativo, esteso a tutta la Toscana, durante la nottata tra lunedì 20 e martedì 21 novembre.

mercoledì 22 novembre

mercoledì 22 novembre

Chiusura dello step previsionale in compagnia di una temporanea rimonta anticiclonica, destinata a traghettarci per almeno 2-3 giorni, prima che un nuovo peggioramento, sempre a carattere artico-marittimo, si vada palesando sulla Toscana, con tutte le conseguenze del caso.

Schermata 2017-11-14 alle 00.03.12

Le temperature minime, dopo il rialzo di domani e giovedì, subiranno un netto calo, favorendo localmente nelle zone meno esposte alle correnti orientali nel fine settimana le prime gelate notturne. Le massime in netto rialzo nella seconda parte della settimana, si manterranno stazionarie fino alla fine dello step previsionale. I venti di direzione nord-orientale e successivamente orientale, accompagneranno quasi per intero il periodo preso in considerazione.

 

 

Gordon Baldacci


loading...