Guide turistiche abusive, l'allarme dell'Associazione: "Preoccupati da come agisce la Regione"

squaglia_chiara_empoli_guida_turistica_scuola_2017_11_17

"L'Associazione Guide Turistiche della Toscana ancora in prima linea, insieme alle altre associazioni nazionali e regionali, per denunciare l'illegittimità dei corsi per l'abilitazione alla professione che solo nella Regione Toscana sono ancora in atto.

Una delegazione delle associazioni di guide turistiche si è recata nella sede di una delle tante scuole dove hanno sede i corsi di formazione per sensibilizzare, ancora una volta, la commissione, nominata dalla Regione, sul mancato rispetto dei dettami costituzionali che prevedono, per l'esercizio di una professione come è la Guida Turistica, un esame di Stato.

Ma ancor più è stato chiesto quali siano le leggi di riferimento sulle quali la Regione Toscana continua a bandire corsi ed esami, visto che, dal 2013, ancora non esiste la legge organica di riferimento per la professione di Guida Turistica.

La delegazione delle Associazioni ha avuto inoltre, al termine della mattinata, un incontro e un lungo colloquio con i funzionari della Guardia di Finanza ai quali sarà presentata formale denuncia affinché si proceda nei termini e nelle sedi che riterranno più opportune.

Siamo molto preoccupati di questo modus operandi della Regione e ancor più leggere che addirittura si neghino dati e informazioni ai consiglieri comunali circa la nazionalità dei professionisti abilitati in Toscana come guide turistiche.

Il servizio di "Striscia la Notizia" ha denunciato, senza mezzi termini, quello che le Associazioni professionali, sin dal 2014, avevano già fatto presente al Presidente della Regione Toscana, agli assessori e ai dirigenti, motivo per cui è stato già fatto un primo esposto alle Procure della Repubblica e ne seguirà ancora un altro per denunciare quanto è stato rilevato nel servizio di "Striscia"."

Associazione Guide Turistiche della Toscana

Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina