Carabinieri salvano donna che tenta di togliersi la vita per problemi lavorativi

carabinieri_generica_gonews_it_25

È stato grazie al pronto intervento dei Carabinieri di Sansepolcro che, nel primo pomeriggio del 2 dicembre, intervenuti su segnalazione del convivente di una donna 54enne residente in città che si è impedita una tragedia familiare.

Infatti i militari del Norm sono intervenuti in casa di una 54enne che aveva tentato di togliersi la vita tagliandosi le vene di entrambi i polsi.
I carabinieri in attesa dei sanitari del 118 hanno usato le loro cinture per bloccare le emorragie. Poi la donna veniva trasportata presso il pronto soccorso dell’Ospedale di Sansepolcro i cui sanitari non hanno ancora sciolto la prognosi.

Secondo quanto appreso, era presente una lettera in casa che spiegavano le motivazioni del gesto: problemi di lavoro e il rischio di subire un licenziamento.

Tutte le notizie di Sansepolcro

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina