Incontro sullo stadio a Empoli, il comitato 'Castellani' chiama a raccolta i cittadini

Il rendering del progetto del nuovo stadio Castellani a Empoli (foto Empoli F.C.)
Il rendering del progetto del nuovo stadio Castellani a Empoli (foto Empoli F.C.)

"Il momento tanto atteso è arrivato: giovedì 7 dicembre alle ore 21.30 presso la sede Avis in via Rossa, 1 (zona Serravalle) si terrà, presente il Sindaco Brenda Barnini, l’Assemblea pubblica sullo Stadio richiesta dal nostro Comitato, per chiarire la posizione dell’Amministrazione Comunale sulla proposta dell’ Empoli FC sul nuovo stadio 'Castellani'.

Prendiamo atto che il sindaco Barnini ha mantenuto la parola data durante l’incontro del 2 novembre scorso con il nostro Comitato.

Molti, però, sono ancora i nodi e le perplessità da sciogliere che abbiamo constatato continuando la raccolta firme (ad oggi oltre 1.500), incontrando i cittadini, i quali desiderano risposte chiare ed impegni precisi da parte dell’Amministrazione comunale.

Infatti la critica più ricorrente è quella che l’informazione su un tema così importante sia stata volutamente scarsa.

Le domande che emergono sono: “Ma Empoli ha veramente bisogno di uno stadio da 21mila posti?", “Uno Stadio così grande e non polivalente (senza pista di atletica, palestre ecc) serve alla città o solo all’Empoli FC.?" "Come si fa a concedere gratuitamente ad un privato un bene pubblico per 90 anni pregiudicandosi definitivamente le scelte future sullo sviluppo della città?".

Sulla possibile presenza di un centro commerciale all’interno della nuova struttura le reazioni sono forti e di totale insofferenza: "Siamo diventati la città dei centri commerciali!”.

Oltre alle domande sul caos che ne deriverà da una viabilità già precaria, sui parcheggi, sul mercato del giovedì e i disagi al piccolo commercio ed al centro storico.

In ogni caso i cittadini ci esortano a proporre all’Amministrazione una soluzione volta a restaurare l’attuale struttura dello stadio 'Castellani', magari costruendo le curve mancanti e inserendo negli spazi, servizi e attività per lo sport non presenti nel tessuto cittadino e a migliorare la viabilità esistente.

Insomma soluzioni equilibrate che rispettino l’ambiente, la struttura sociale ed economica del quartiere senza cedere ad intenti speculativi.
Per questo motivo invitiamo a partecipare all’incontro tutti i cittadini che hanno a cuore uno sviluppo di Empoli equilibrato che rispetti pienamente l’ambiente e le persone".

Il comitato 'Castellani'

Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina