Whirpool, Rossi: "Salvaguardati 500 posti di lavoro coi 5 milioni della Regione"

cof

"Grazie ai 5 milioni della Regione abbiamo salvaguardato 400 posti di lavoro. C'è più luce in questo stabilimento rispetto a qualche anno fa, anche grazie allo straordinario impegno dei lavoratori e ad un importante investimento in ricerca e sviluppo che la Regione ha sostenuto".

Il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, spiega con queste parole, nel corso del suo intervento di saluto, il significato della festa per i 50 anni di presenza dello stabilimento della Whirlpool a Siena.

"La Toscana - ha aggiunto poi il presidente - ha una buona capacità di utilizzo dei fondi europei. E questo fa la differenza, dà tenuta ai territori e sostiene gli investimenti delle multinazionali. Che di solito, quando arrivano in Toscana, ci rimangono perché trovano qui lavoratori capaci e capaci di fare sacrifici, le istituzioni che sostengono le imprese e la presenza di istituti di ricerca in grado di formare e fornire alte professionalità e di aiutare la ricerca delle imprese".

Rossi ha poi sottolineato come sia il manifatturiero a permettere alla Toscana di guardare con fiducia al futuro e di competere in capacità di di export con la Lombardia.

"Qui da noi - ha concluso - c'è conflitto tra capitale e lavoro, ma alla fine si riesce a trovare un punto di equilibrio capace di salvaguardare i valori produttivi. Così come accade in questo stabilimento che ha 50 anni, ma non li dimostra", aggiungendo infine che "non è possibile fare competizione sul costo del lavoro, che in Italia è al di sotto della media europea, ma occorre farla sulla qualità dei prodotti e sull'innovazione, così come accade in Whirlpool".

Fonte: Regione Toscana - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Siena

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina