C'Art lascia dopo 10 anni il Centro*Empoli: contratto non rinnovato e 5 lavoratori a rischio

Centro Empoli
Centro Empoli

Il negozio C'Art fa le valigie e lascia dopo 10 anni il Centro*Empoli. Unicoop Firenze ha infatti deciso di non rinnovare il contratto di locazione dopo mesi di trattativa. Il negozio annunciò la chiusura lo scorso 25 luglio attraverso un post su facebook. Poco dopo il contratto fu prolungato, ma per soli tre mesi, lasciando incerto il futuro dei 5 dipendenti che ci lavorano. Oggi è arrivata la comunicazione ufficiale: il 10 gennaio C'Art dovrà chiudere.

Unicoop aveva annunciato in estate "un adeguamento dell'offerta dopo 10 anni di attività" che avrebbe portato ad una serie di modifiche nella disposizione dei negozi e anche nel tipo di merce proposta. E i frequentatori del centro commerciale avranno già notato alcuni cambiamenti, tra cui lo spostamento del tabacchi e di 925 Argento. Altre modifiche potranno avvenire nei primi mesi del 2018.

Ma mentre gli altri due esercizi considerati 'a rischio', ossia Maxitrendy e 925 Argento, hanno ottenuto il prolungamento del contratto in scadenza, pare che il negozio di articoli da cancelleria non sia riuscito a trovare un accordo. Si tratta dell'unico affittuario a cui Unicoop non avrebbe rinnovato il contratto. Al momento non è filtrata nessuna notizia su chi possa occupare il fondo lasciato vuoto da C'Art.

La chiusura del negozio avrà una ricaduta dal punto di vista lavorativo, anche perché nonostante le richieste dei sindacati non ci sono ancora trattative sul 'reintegro' dei 5 lavoratori nella nuova attività, qualunque essa sia. I sindacati spingono verso questa soluzione, ma dato che la tipologia di merce venduta potrebbe cambiare e con essa l'esperienza richiesta ai dipendenti, è poco probabile che il nuovo affittuario si prenda carico dei lavoratori. Questo a patto che non ci sia in tal senso la precisa volontà di Unicoop, l'unico soggetto che potrebbe inserire una clausola o una forma di 'invito' nel nuovo contratto. Insomma il futuro dei 5 dipendenti, al momento, sembra essere lontano dal Centro*Empoli.

Giovanni Mennillo

Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina