Hitachi Rail Italia forma a Pistoia tredici aziende dell’indotto per farle crescere

Tavolo_Hitachi

Hitachi Value Partner è il nome del progetto formativo con cui Hitachi Rail Italy ha concretizzato la sua ferma volontà di coinvolgere le aziende del suo indotto nel processo di profondo mutamento che sta attraversando lo stabilimento di Pistoia.

Il percorso formativo è servito a trasmettere i valori aziendali, basati sui principi di responsabilità, correttezza gestionale e integrità nello svolgimento delle attività e a rafforzare le competenze specialistiche.

La scommessa, vinta, era quella di concretizzare un percorso di crescita condiviso, considerato fondamentale per lo sviluppo del lavoro attuale e di quello futuro.

La formazione ha riguardato in particolare la lettura del disegno tecnico, la lingua inglese, la corretta applicazione dei criteri di qualità nei processi produttivi, la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, nonché l’aggiornamento delle competenze specialistiche riferite agli specifici profili professionali dei partecipanti (montatori meccanici, impiantisti elettrici, impiantisti idraulici, allestitori montatori).

Il progetto, unico nel suo genere, è stato reso possibile dalla convergenza di interessi e di impegno da parte di tutti gli attori coinvolti nell’azione: da Hitachi Rail che ha progettato la formazione insieme a Confindustria Toscana Nord e messo a disposizione il proprio personale più specializzato per effettuare le docenze, alle tredici aziende che hanno creduto in questo piano di riqualificazione per le maestranze, alla stessa Confindustria Toscana Nord, che tramite la propria società di servizi ha coordinato i corsi nella propria sede di Pistoia mettendo a disposizione le aule per le lezioni teoriche, alle Organizzazioni Sindacali di categoria Fiom-Cgil, Fim-Cisl, Uilm-Uil e Ugl Metalmeccanici, che fin da subito hanno compreso e sposato la valenza del progetto e si sono adoperate per la sua piena riuscita. L’impegno di ciascuno era codificato, del resto, da un accordo sindacale sottoscritto prima dell’avvio dell’attività formativa.

Hitachi Value Partner, iniziato a giugno 2017 e concluso nel mese di settembre, è stato articolato in 160 ore complessive, sia con lezioni frontali che on the job (svolte presso lo stabilimento Hitachi).

E' stato via via monitorato il gradimento degli allievi sui contenuti delle lezioni, l’organizzazione del corso e le aspettative dei partecipanti.

La valutazione finale e complessiva è toccata alle parti, che si sono ritrovate presso la sede di Confindustria Toscana Nord e che hanno giudicato il modello formativo congruo alle esigenze dell’azienda committente, positivo in un’ottica di riqualificazione e di crescita del tessuto produttivo pistoiese della subfornitura ferroviaria, replicabile, utile per la valorizzazione delle risorse umane. Una buona pratica, segno di corrette relazioni industriali.

Fonte: DA CONFINDUSTRIA TOSCANA NORD, FIOM-CGIL, FIM-CISL, UILM-UIL, UGL

Tutte le notizie di Pistoia

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina