Studenti del 'Pontormo' al freddo: domani manifestazione. Aderisce anche il preside

Il liceo 'Pontormo' di Empoli
Il liceo 'Pontormo' di Empoli

Classi fredde e riscaldamento non totalmente funzionante. Gli studenti del Liceo 'Il Pontormo' sono pronti a mobilitarsi per chiedere interventi risolutivi sull'impianto che, secondo quanto sostengono, funzionerebbe a singhiozzo dall'inizio dell'anno. Alla protesta, che si  terrà domani nel piazzale posteriore dell'Istituto, dalle 8 alle ore 10, parteciperà anche il preside Tommaso Bertelli che ha sostenuto l'iniziativa dei ragazzi.

Da quanto si apprende Bertelli avrebbe più volte chiamato i tecnici della Città Metropolitana (l'Ente competente per gli istituti superiori) per chiedere un intervento, ma senza avere risposta: da qui la scelta in comune accordo con studenti e molti professori di manifestare. Una manifestazione definita "assolutamente pacifica" e nella quale saranno esposti cartelli e striscioni.

I ragazzi chiedono alla Città Metropolitana un serio intervento di manutenzione dell'impianto di riscaldamento che regola la temperatura delle classi di Liceo Scientifico e Scienze Umane. Nonostante siano in funzione i riscaldamenti, le classi sarebbero fredde, soprattutto quelle rivolte a Nord. Addirittura in alcuni casi sarebbe accaduto che l'impianto erogasse aria fredda, rendendo le classi impraticabili.

Giovanni Mennillo

Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro
torna a inizio pagina