Aeroporti di Pisa e Firenze, Naldi: "Ryanair confermato a Pisa. People Mover? Rifiutate le nostre soluzioni"

Roberto Naldi e Marco Filippeschi
Roberto Naldi e Marco Filippeschi

Nonostante l'investimento sulla pista di Peretola, Toscana Aeroporti continua gli investimenti per il 'Galilei' di Pisa. Lo afferma il vice presidente Roberto Naldi a colloquio con i giornalisti. "Con l'approvazione del masterplan arriveremo alla soglia prefissata dei 7 milioni di passeggeri annui, per 37 milioni di euro e con 8 milioni di euro avremo un accordo con l'aeronautica militarei per guadagnare spazi come aree di sosta".

Un'importante traguardo è la conferma di Ryanair a Pisa per altri cinque anni oltre, e ciò "chiude il dibattito sul fatto che si vorrebbe avvantaggiare Firenze a discapito di Pisa. La scelta della specificità (Pisa low-cost, Firenze con gli hub internazionali di alta gamma) ha premiato".

Un'altra criticità è il People Mover. Naldi in merito ha affermato: "Abbiamo proposto soluzioni anche finanziarie ma ci sono state rifiutate. Il problema dei parcheggi vuoti non può essere imputato alle nostre politiche commerciali"

Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina