Forza Nuova a Repubblica, la condanna di Anpi Empolese Valdelsa

anpi_partigiani

Il coordinamento ANPI Empolese - Valdelsa esprime massima solidarietà alle redazioni de “L’Espresso” e de “La Repubblica”, dopo il blitz intimidatorio da parte di una decina di attivisti di Forza Nuova. Con volto coperto, fumogeni e striscioni, sotto la sede romana, hanno invitato a boicottare le due testate, colpevoli - a loro dire - di diffondere il “verbo immigrazionista” favorendo la sostituzione etnica, l’invasione e le mafie.

“Oggi è iniziata la difesa dei patrioti contro il veleno di questi terroristi mascherati da giornalisti”: questo il loro grido. Un attacco inaccettabile alla libertà di informazione che non va assolutamente sottovalutato, consapevoli del fatto che non bisogna mai abbassare la guardia, in un periodo in cui sempre più formazioni politiche e associazionistiche si richiamano apertamente al fascismo e al nazismo.

Fonte: Coordinamento ANPI Empolese - Valdelsa

Tutte le notizie di Empolese Valdelsa

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina