Mercatino di Natale ATT, presentata a Firenze l'edizione 2018

panorama firenze genrica

Giovedì 7 dicembre alle ore 12.00 l’Associazione Tumori Toscana A.T.T. ha presentato l’edizione 2018 del Mercatino di Natale presso l’Hotel Albani Firenze, nuova sede dell’evento.

L’iniziativa ha visto l’intervento di Sara Funaro, Assessore welfare e sanità del Comune di Firenze, Cecilia Del Re, Assessore allo sviluppo economico del Comune di Firenze e Giuseppe Spinelli, Presidente A.T.T.

Patrocinato da Regione Toscana e Comune di Firenze, il Mercatino si terrà dall’8 al 10 Dicembre (9.30 -19.30) nella nuova location dell’Hotel Albani Firenze (Via Fiume, 12 Firenze); una sede di grande fascino per questa nuova edizione - la diciassettesima- che si presenta completamente rinnovata ed ampliata.

Tanti, come sempre, i nomi delle grandi griffe presenti, fra cui Ferragamo, Prada, Armani, Ermanno Scervino, Stefano Ricci, Emilio Pucci, Caffè Noir e tanti altri ancora che donano i loro fantastici prodotti.

Grande spazio sarà dato anche alle creazioni handmade di gioielli e oggettistica e non mancherà, ovviamente, un vasto reparto food & wine per i più golosi.

Il mercatino si avvarrà anche della partecipazione del Conte Galè, speaker di RTL 102.5, e di Serena Magnanensi, giornalista Rai, che sabato 9 dicembre alle 17.00 condurranno un incontro sulle regole del galateo e i segreti del ricevere.

“Si rinnova e cresce quest’anno un evento che è una vera e propria gara di solidarietà fra le aziende che danno il loro generoso contributo, i volontari che si mettono a disposizione e le persone che decidono di trasformare lo shopping natalizio in un gesto concreto di solidarietà” – ha dichiarato il Dottor Spinelli-.  “L’obiettivo di quest’anno è raccogliere fondi per la realizzazione del progetto Mai Soli. L’iniziativa consiste nell’attivare un programma specifico per prendersi cura delle famiglie di pazienti affetti da tumore dove è presente anche un'altra fonte di sofferenza, dovuta alla malattia o disabilità di altri familiari o ad un disagio economico –ha concluso Spinelli-. Mi auguro che in tantissimi vengano a trovarci per fare i loro regali e aiutare chi sta affrontando un momento difficile”.

Fonte: ATT - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina